Robert Englund: un documentario sulla carriera dell’icona di Nightmare

Sarà sviluppato un documentario che racconterà la carriera del versatile e talentuoso interprete di Freddy Krueger, Robert Englund.

Da leggere

Laura Antonelli: la vita da sex symbol e la morte prematura per infarto, apice di un lungo dramma personale

È stata l'attrice sex symbol del cinema italiano degli anni settanta, rivestendo i panni di protagonista di numerose pellicole...

The Suicide Squad: James Gunn svela il motivo dell’assenza del Joker

In una recente intervista, James Gunn ha rivelato il motivo per cui ha preferito non utilizzare il Joker per...

Spider-Man: No Way Home – JK Simmons ha imposto il ritorno al look originale per J. Jonah Jameson

JK Simmons ha dovuto lottare perché il personaggio di J. Jonah Jameson tornasse in Spider-Man: No Way Home con...

Block title

In onore al contributo di Robert Englund al genere horror, verrà sviluppato un documentario che racconterà la sua carriera

Pochi nomi sono così iconici nel mondo dell’horror come quello di Robert Englund, che era un attore avviato prima di essere scritturato per il ruolo di Freddy Krueger nel film di Wes Craven Nightmare – Dal profondo della notte. L’attore ha riprese il suo ruolo in sette sequel, costituendo la sua eredità come un’icona, oltre ad aver avuto infiniti ruoli di supporto in una vasta gamma di film horror. In onore ai contributi dell’attore al genere, sarà sviluppato il documentario Icon: The Robert Englund Story dai registi che precedentemente hanno realizzato Pennywise: The Story of ITYou’re So Cool, Brewster! The Story of Fright Night.

Robert Englund: “potrei interpretare un reboot di Nightmare on Elm Street”

Il documentario esplorerà la vera identità dell’uomo dietro la maschera, raccontando i suoi primi tempi nel mondo della televisione e del cinema, fino a giungere al suo attuale status stratosferico nell’universo horror. ICON, in cui sono incluse intime interviste con amici e colleghi, così come con lo stesso Englund, risponderà all’importante domanda, ‘Interpretare un personaggio iconico cinematografico è un dono o un’arma a doppio taglio per attori talentuosi e così versatili?’.

ICON esplorerà anche il fandom di icone horror quali Kane Hodder, Doug Bradley, Nick Castle, Jeffrey Combs, Brad Douriff, Tony Todd e tanti altri, così come approfondirà il modo in cui il cinema ha creato personaggi horror così iconici e memorabili nello stile del Freddy Krueger di Englund. L’attore è apparso l’ultima volta nei panni di Freddy Krueger in Freddy vs. Jason del 2003 – Jackie Earle Haley lo ha sostituito nel reboot del 2010. Anche se non c’è alcuna notizia dello sviluppo di un nuovo film, Englund pensa che il tempo trascorso nei panni del villain sia ufficialmente finito.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Laura Antonelli: la vita da sex symbol e la morte prematura per infarto, apice di un lungo dramma personale

È stata l'attrice sex symbol del cinema italiano degli anni settanta, rivestendo i panni di protagonista di numerose pellicole...

Articoli correlati