Michelle Williams risponde alla donazione di Mark Wahlberg a #TimesUp

Michelle Williams ha rotto il suo silenzio sul divario di retribuzione che ha circondato le riprese di Tutti i soldi del mondo rilasciando una dichiarazione attraverso un rappresentante.

All’inizio di questa settimana, è stato riferito che Mark Wahlberg ha guadagnato $ 1,5 milioni per i 10 giorni di reshoot di Tutti i soldi del mondo mentre Michelle Williams, che è stata nominata per un Golden Globe per il suo ruolo, ne ha ricevuti solo $ 800. L’indignazione si è così diffusa nell’ l’industria dell’intrattenimento, portando Wahlberg a donare il suo intero stipendio delle riprese al movimento #TimesUp. Ora Michelle Williams ha risposto alla decisione dell’attore dopo aver taciuto per quasi una settimana.

Michelle Williams ha rotto il suo silenzio sul divario di retribuzione che ha circondato le riprese di Tutti i soldi del mondo rilasciando una dichiarazione attraverso un rappresentante. L’attrice trentasettenne ha rilasciato una dichiarazione attraverso Mara Buxbaum, affermando che la donazione di Mark Wahlberg non riguardava lei. Invece, ha usato la sua dichiarazione per incoraggiare il movimento #TimesUp. Ecco cos’ha detto:

“Oggi non si tratta di me, le mie colleghe attrici sono state al mio fianco e mi hanno difeso, i miei amici attivisti mi hanno insegnato ad usare la mia voce e gli uomini più potenti in carica hanno ascoltato e hanno agito. Se davvero vogliamo un mondo equo, ci vuole lo stesso sforzo e sacrificio.”

Michelle Williams sulla donazione di Wahlberg a #TimesUp: “Non si tratta di me”

Sulla scia di una protesta pubblica sul divario salariale di Hollywood, Mark Wahlberg e William Morris Endeavour hanno dichiarato che stanno impegnando $ 2 milioni nel Fondo di difesa legale #TimesUp, in riconoscimento della discrepanza salariale durante le riprese di Tutti i soldi del mondo, secondo una dichiarazione fornita a USA Today. Mark Wahlberg ha promesso la somma di $ 1,5 milioni e WME ha donato $ 500.000. Entrambe le donazioni saranno fatte a nome di Michelle Williams. WME rappresenta anche la Williams, cosa che ha portato a molte reazioni in primo luogo, quando i rapporti hanno iniziato a emergere.

Inizialmente è stato riferito che Michelle Williams avesse i reshoot compresi nel suo contratto mentre Mark Wahlberg non li aveva, il che si è rivelato falso. Entrambi gli attori li avevano nei loro contratti. Tuttavia, Wahlberg doveva dare la sua approvazione in qualità di coprotagonista e si è rifiutato di firmare per le riprese con Christopher Plummer, dopo che Kevin Spacey è stato messo fuori dal film, a meno che non fosse stato pagato $ 1,5 milioni. Ora che tutto è uscito allo scoperto, Wahlberg e WME hanno deciso di donare i $ 2 milioni sotto il nome di Michelle Williams per compensare l’intenso contraccolpo che la storia ha avuto nel corso della scorsa settimana.

Ultime notizie

Jensen Ackles: la star di The Boys parla del suo progetto “segreto” con la DC

Jensen Ackles, star indiscussa di Supernatural e della nuova stagione di The Boys, parla del suo segretissimo progetto con...

Articoli correlati