Metroid: ecco come Brie Larson apparirebbe nel film travestita da Samus

L'attrice che interpreterà Captain Marvel vorrebbe anche essere la protagonista del film sul videogioco Nintendo.

Da leggere

Chi è questa bambina? È un’irresistibile svampita, ha una gemella molto diversa e sa essere un’amica eccezionale

Attrice, doppiatrice e produttrice televisiva statunitense, ha per anni pensato di seguire le orme del padre, medico, laureandosi in...

Space Jam: A New Legacy, ci sarà anche Michael Jordan?

Don Cheadle conferma che in Space Jam: A New Legacy ci sarà anche Michael Jordan! Da quando è stato annunciato...

Michele Morrone di 365 giorni e le offese shock a Belen Rodriguez: ecco perché non sarebbe il suo prototipo di donna

Michele Morrone ci va giù pesante a chi gli chiede se si fidanzerebbe un giorno con Belen Rodriguez. L’attore...

Brie Larson ad Halloween si è travestita da Samus di Metroid. Ora è protagonista di un’immagine web nella quale vestirebbe veramente i panni del personaggio

Abbiamo già visto Brie Larson travestirsi da Samus, personaggio del videogioco Nintendo Metroid, in occasione della notte di Halloween. Il suo travestimento ha scatenato il web, ed ha fatto ammettere alla stessa attrice di voler interpretare il personaggio in un adattamento cinematografico del videogioco.

Ma fino ad ora non abbiamo avuto la possibilità di pensare come apparirebbe l’attrice con un look molto più adatto ad i budget di una pellicola cinematografica. Così un utente del web è riuscito a darci un’idea dell’aspetto che avrebbe Brie Larson con il costume di Samus addosso, all’interno di un eventuale film hollywoodiano (quindi non con una semplice calzamaglia).

Ma l’ipotesi su una pellicola dedicata a Metroid non sarebbe soltanto un’idea di Brie Larson. Infatti anche il regista John Vogt-Roberts , che ha diretto l’attrice in Kong: Skull Island, avrebbe rivelato di avere delle idee su un film dedicato al videogioco:

Ho un’idea per un film di Metroid. Non me la lasceranno mai realizzare. È troppo folle. Sarebbe legittimamente su di lei (Samus) da sola. Sarebbe un po’ come se lei parlasse con se stessa. Non appena introducono altri personaggi parlanti in quei giochi, per me si perde tutto. Se la metti da sola hai quasi più a che fare col silenzio che in un film come Drive. Come la tranquillità, e mi piacerebbe realizzarlo come una vero, intensa opera umorale ma mescolata con la fantascienza.

Ultime notizie

Chi è questa bambina? È un’irresistibile svampita, ha una gemella molto diversa e sa essere un’amica eccezionale

Attrice, doppiatrice e produttrice televisiva statunitense, ha per anni pensato di seguire le orme del padre, medico, laureandosi in...

Articoli correlati