Men In black: International Cinematographe.it

Men In Black: International, nelle sale italiane dal 25 luglio, include una scena post-credits?

Sono trascorsi ben 22 anni dal primo film di Men in Black, e sette dall’ultimo ingresso nel franchise, Men in Black 3, e adesso la serie sta per essere arricchita di un leggero reboot, nella forma di Men in Black: International. I protagonisti del nuovo film sono due agenti (Chris Hemsworth e Tessa Thompson) che andranno a sostituire quelli interpretati da Will Smith e Tommy Lee Jones nei film originali.

Men in Black: International – Tessa Thompson vorrebbe un titolo più inclusivo

International rappresenta chiaramente un tentativo della Sony di rivitalizzare un vecchio franchise con carne fresca. Anche se non sono stati annunciati futuri film nella serie, possiamo ipotizzare che i piani siano di realizzare un altro film, se International dovesse avere successo. Siamo immersi nell’epoca dei franchise cinematografici, e la maggior parte dei film vengono realizzati già con un sequel in mente, tanto che spesso vengono preannunciati futuri adattamenti già alla fine dei film che avviano dei franchise.

Dunque la domanda sorge spontanea, Men in Black: International contiene una scena mid o post-credits che anticipa il futuro della serie o, al suo posto, presenta qualche battuta extra? La risposta è NO, non c’è alcuna scena post-credits o altri contenuti bonus dopo la fine dei titoli di coda.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto