Mank Cinematographe

Gary Oldman interpreterà il co-sceneggiatore di Quarto potere, Herman Mankiewicz, in un biopic per Netflix, intitolato Mank, che sarà diretto da David Fincher

Mank, che era il soprannome di Mankiewicz, racconterà la storia del giornalista, trasformatosi in sceneggiatore, che ha co-scritto Quarto potere insieme a Orson Welles. Il biopic d’epoca sarà girato in bianco e nero, e Fincher ha intenzione di renderlo il suo prossimo film. Il padre di Fincher, Jack Fincher, ha scritto la sceneggiatura.

Cean Chaffin, un partner produttivo di vecchia data di Fincher, produrrà la pellicola, insieme al produttore de L’ora più buia, Douglas Urbanski.

La scrittura satirica e acuta di Mankiewicz era considerata una risorsa a Hollywood, e lo sceneggiatore veniva chiamato spesso a collaborare a numerose sceneggiature di altri film classici degli anni ’20 e ’30. Il suo lavoro può anche essere trovato ne Il Mago di OzL’idolo delle folle, e The Pride of St. Louis, tra i tanti. Mankiewicz ha anche vinto un Academy Awards insieme a Welles, per il suo lavoro in Quarto potere.

L’ultimo film di Fincher è stato Gone Girl – L’amore bugiardo del 2014. Gary Oldman ha vinto un Oscar per la sua performance nei panni di Winston Churchill ne L’ora più buia del 2017. Prossimamente lo vedremo in The Laundromat, diretto da Steven Soderbergh, al fianco di Meryl Streep.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto