La Sirenetta, Cinematographe.it

Ha fatto molto discutere la scelta di Halle Bailey nei panni di Ariel nel live-action Disney de La Sirenetta: ecco il consiglio che le ha dato la prima attrice non bianca a ricoprire il ruolo

Il casting dell’attrice protagonista de La Sirenetta, la cantante R&B Halle Bailey, ha fatto molto discutere in questi giorni. Diana Huey, l’attrice teatrale che è stata la prima non bianca a ricoprire il ruolo di Ariel, ha offerto alcuni consigli alla giovane star. L’attrice giapponese-americana, in un’intervista a TheWrap ha detto:

Leggi anche: La Sirenetta – Idris Elba è Re Tritone in questa fan art

Tieni la testa alta e sappi che è tutto molto più grande di te come singola persona che combatte queste battaglie. Se può rimanere positiva e semplicemente ricordare che c’è più supporto che odio. È una battaglia importante da combattere e non è sola.

L’attrice ha parlato poi della sua esperienza personale anche in relazione alla risposta dei fan:

Non ho mai avuto un bambino in 300 e passa spettacoli nel corso di un anno che mi dicesse ‘Oh, non sembri Ariel’. Mi vedevano uscire dal teatro con i miei capelli e i miei vestiti di strada e si scagliavano da me urlando ‘Ariel!’ mentre sembravo Diana. I ragazzi erano completamente apposto. Così semplicemente se continuiamo a farlo, questo è il buon lavoro di cui abbiamo bisogno per rendere il mondo un posto più aperto.

L’attrice ha anche condiviso su Instagram un post di appoggio per Halle Bailey:

Sto dalla parte di Halle! Quando ho avuto l’onore di interpretare Ariel per un anno nel tour nazionale de La Sirenetta, io, come attrice non bianca, ho incontrato molte avversità e ostilità nelle persone. Ma, più importante, sono stata circondata da un’enorme quantità di amore, supporto e messaggi di speranza e ispirazione dalle persone in tutto il mondo. Avevo la Ariel di Broadway dalla mia parte, e adesso, passo la torcia e sto con Halle Bailey. Non è il messaggio di Ariel il cercare un appartenenza, dove lei è veramente se stessa, e dove si sente piena e accettata? Halle sarà una bellissima Ariel, una potente Ariel e una Ariel di ispirazione e io sono così eccitata di vederla cambiare il mondo con la sua performance mentre aiuta a continuare a rendere il mondo un posto più pieno di amore, inclusivo e aperto. Condividete amore, siate amore, diffondere amore! Grazie alla Disney per questo casting!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

🙌🏼I stand with @chloexhalle 🙌🏼 When I had the honor to flipping’ my fins as Ariel for a year in the national tour of Disney’s THE LITTLE MERMAID, I, as an actor of color, was met with a lot of adversity and upset from people. But more importantly, I was showered with an overwhelming outpouring of love, support and messages of hope and inspiration from people across the globe. I had Broadway’s OG Ariel, @officialsierraboggess, stand by me, and now, I pass the torch and stand by Halle Bailey. Isn’t Ariel’s entire message about finding where she belongs, where she is her truest self, and where she feels full and accepted? Halle is going to make a beautiful Ariel, a powerful Ariel and an inspiring Ariel and I am so excited to watch her change the world with her performance as she helps continue to make our world a more loving, inclusive and open minded place. Share love, be love, spread love! Thanks @disney for this casting!! #thelittlemermaid #ariel #myariel #hallebailey #hallebaileylittlemermaid #diversitymatters #liveactionlittlemermaid #istandwithhalle #partofyourworld #poc #proudproudproud #disney #mermaid #anyonecanbeadisneyprincess #representationmatters

Un post condiviso da Diana Huey (@dianahuey) in data:

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto