Kevin Spacey verso “una diagnosi e un trattamento” in seguito alle accuse

La dichiarazione in seguito alle accuse crescenti per molestie sessuali, mosse ai danni dell'attore premio Oscar.

Da leggere

Chi è questa bambina? È un’irresistibile svampita, ha una gemella molto diversa e sa essere un’amica eccezionale

Attrice, doppiatrice e produttrice televisiva statunitense, ha per anni pensato di seguire le orme del padre, medico, laureandosi in...

Space Jam: A New Legacy, ci sarà anche Michael Jordan?

Don Cheadle conferma che in Space Jam: A New Legacy ci sarà anche Michael Jordan! Da quando è stato annunciato...

Michele Morrone di 365 giorni e le offese shock a Belen Rodriguez: ecco perché non sarebbe il suo prototipo di donna

Michele Morrone ci va giù pesante a chi gli chiede se si fidanzerebbe un giorno con Belen Rodriguez. L’attore...

Kevin Spacey, il due volte premio Oscar e star di House of Cards, ha rilasciato una dichiarazione attraverso i suoi rappresentanti delle PR dicendo che “cercherà di portare avanti delle valutazioni e delle cure” alla luce delle accuse di abusi sessuali mosse contro di lui dall’attore di Star Trek Discovery Anthony Rapp.

“Kevin Spacey sta prendendo il tempo necessario per compiere una diagnosi e un trattamento”, ha detto Staci Wolfe di Polaris. “Non sono disponibili altre informazioni in questo momento”.

La dichiarazione arriva in seguito alla notizia che Kevin Spacey sta affrontando varie accuse per aver fatto avances sessuali indesideratie nei confronti di Anthony Rapp nel 1986, quando l’attore aveva solo 14 anni e lui 26. Spacey si era prontamente scusato per l’incidente, dicendo di essere “sconvolto” dalla storia e di non ricordare l’incontro. In quella stessa dichiarazione, aveva anche detto: “Ho amato e ho avuto incontri romantici con gli uomini per tutta la mia vita e scelgo di vivere da uomo gay”.

Tale affermazione è stata poi contestata da vari gruppi tra cui l’associazione gay GLAAD. Ore dopo la dichiarazione di Spacey, il presidente del gruppo Sarah Kate Ellis ha twitterato: “I comig out non dovrebbero essere usati per deviare dalle accuse di molestie sessuali”.

La reazione è stata rapida da quando le notizie sono comparse lunedì scorso, 30 ottobre: I vertici di Netflix hanno annullato la serie House of Cards dopo la prossima sesta stagione, dicendo di essere “profondamente turbati”. Altre conseguenze sono arrivate nei giorni seguenti, quando la masterclass di Kevin Spacey è stata eliminata da un video educativo on-line e un riferimento all’attore è stato rimosso dall’episodio di ieri sera della serie This Is Us, di NBC. Poche ore fa, altri uomini si sono fatti avanti con l’ accusa di abusi sessuali da parte di Kevin Spacey.

Ultime notizie

Chi è questa bambina? È un’irresistibile svampita, ha una gemella molto diversa e sa essere un’amica eccezionale

Attrice, doppiatrice e produttrice televisiva statunitense, ha per anni pensato di seguire le orme del padre, medico, laureandosi in...

Articoli correlati