Keanu Reeves farebbe Matrix 4, ma a queste condizioni

Ne ha fatta di strada, Keanu Reeves, quando ha interpretato Neo nella trilogia di Matrix delle sorelle Wachowski.

L’ultimo film, Matrix Revolutions del 2003, concedeva un degno finale all’Eletto, ma il finale lasciava presagire che un suo ritorno, in quell’universo, non fosse da escludere.

In occasione di una conferenza per John Wick: Chapter 2, che fra l’altro lo ha visto riunirsi con Laurence Fishburne, Reeves ha dichiarato che sarebbe più che entusiasta se la Wanrer Bros. riuscisse a parlare con i creatori e gli interpreti del franchise per realizzare Matrix 4.

Keanu Reeves farebbe Matrix 4, ma a queste condizioni

Ai microfoni di Yahoo! Movies, l’attore ha però dettato le proprie condizioni:

“Dovrebbero essere coinvolte le Wachowski. Dovrebbero scriverlo e dirigerlo. E poi vedremo la storia, ma sì, non lo so, sarebbe strano, ma perché no? La persone muoiono, le storie no, le persone nelle storie no.”

La trilogia delle Wachowski, che dopo Cloud Atlas sono momentaneamente passate al piccolo schermo con Sense8, ha incassato nel mondo 1.6 miliardi di dollari, con una schiera di affezionati tra i più fedeli al mondo.

È indubbio perciò che la Warner non abbia già fatto a suo tempo un pensierino su un potenziale Matrix 4, e in quest’era di sequel, remake e reboot, tutto è davvero possibile.

Mentre aspettiamo di sapere se tornerà veramente a vestire i panni di Neo un giorno, Keanu Reeves ritornerà nel frattempo come l’implacabile ex sicario protagonista di John Wick: Chapter 2, diretto da Chad Stahelski (John Wick), uscirà in Italia il 16 marzo. Il cast include Riccardo Scamarcio (Mine Vaganti, Romanzo Criminale), Laurence Fishborne (Matrix), Common (Selma – La strada per la libertà), Ruby Rose (Orange is the new black) e Claudia Gerini (Tutta colpa di Freud, Amiche da morire).

Articoli correlati