Zack Snyder, justice league, Cinematographe

Il regista Zack Snyder attraverso una foto diffusa sul web ha lanciato una sottile battuta alla Warner Bros. riguardo al film Justice League

Negli ultimi tempi Zack Snyder ha passato molto tempo  a dibattere con i fan sul web, ed a provare a rispondere alle teorie dei più appassionati su possibili sviluppi dell’universo DC concepito dal regista, e che non verrà mai realizzato.

Justice League: Zack Snyder ringrazia i supporter della Snyder cut

Tutti gli appassionati infatti sanno che Snyder ha dovuto abbandonare il lavoro sul film Justice League a causa di un grave lutto in famiglia. Successivamente la Warner Bros ha ingaggiato Joss Whedon per portare avanti il lavoro sul montaggio non concluso da Snyder. Inoltre, il regista degli Avengers si è occupato anche dei reshoot, apportando diversi cambiamenti.

Ed uno dei cambiamenti più importanti apportati alla pellicola è stato il minutaggio di Justice League, che è stato ridotto di molto rispetto all’idea iniziale di Snyder. Il film infatti sarebbe dovuto durare tre ore. La Warner invece, dopo aver ingaggiato Whedon, lo ha abbassato a sole due ore.

Pare che quest’ultima decisione non sia andata giù allo stesso Snyder, tanto che, in occasione della festa del Ringraziamento il regista ha voluto rimarcare la cosa, persino attraverso la durata della cottura del tacchino.

 “Almeno un’ora in più” ha scritto Snyder sotto la foto del timer per la cottura del tipico piatto del Ringraziamento. Insomma, in maniera sottile il regista ha fatto notare che il suo film sarebbe dovuto durare almeno un’ora in più. E inoltre, nell’idea di Snyder c’era una seconda pellicola dedicata alla Justice League, anch’essa sfumata a causa dei pochi incassi al botteghino.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto