Justice League: la Snyder’s Cut filmata in segreto alle spalle della Warner

Il regista ha apertamente rivelato il suo conflitto con lo studio riguardo all'approccio al film del DCEU Justice League.

Da leggere

Spencer: il trailer del film con Kristen Stewart come principessa del popolo

Il trailer di Spencer anticipa tutta la tensione emotiva del film in arrivo. Un senso di adorazione è davvero l'unica...

Emily in Paris 2: le nuove immagini della serie celebrano il mondo del cibo e della moda

Emily in Paris 2 non ha ancora una data di uscita ufficiale Emily in Paris è la recente serie televisiva...

Il Signore degli Anelli: Elijah Wood confessa un episodio molto singolare

Elijah Wood ha parlato di un episodio molto divertente avvenuto durante le prime riprese de Il Signore degli Anelli. Nella narrativa...

Zack Snyder ha parlato del suo conflitto con la WB mentre girava Justice League, ammettendo di aver filmato la sua visione durante la produzione principale

Il regista Zack Snyder ha rivelato di aver girato la sua versione di Justice League durante la produzione principale del film. La tumultuosa fotografia principale della pellicola è stata discussa innumerevoli volte nel corso degli anni poiché era un argomento di discussione particolarmente importante quando si spingeva per l’uscita della Snyder’s Cut. Ora che la tanto apprezzata versione del progetto sta finalmente arrivando al pubblico attraverso una miniserie HBO in quattro parti, anche Snyder si sta candidamente aprendo sull’intero processo e su come ha affrontato il lungo percorso.

Snyder ha tracciato un arco DCEU in cinque parti che si sarebbe concluso con Justice League 3. Ma a causa della risposta controversa sia a L’uomo d’acciaio che a Batman V Superman: Dawn of Justice, la Warner Bros. ha preteso un maggior coinvolgimento nella produzione di Justice League, imponendo un tempo di esecuzione restrittivo di due ore e richiedendo altre modifiche alla storia. Raggiungere il loro obiettivo è diventato molto più facile una volta che Snyder ha dovuto abbandonare il progetto a causa di una tragedia personale ed è stato sostituito da Joss Whedon, che ha eseguito le modifiche attraverso riprese aggiuntive affrettate ed estese. Fortunatamente per i suoi fan, Snyder si è impegnato nella sua visione; apparentemente, il regista aveva filmato quello che voleva che fosse Justice League in silenzio, nonostante gli appunti che aveva ricevuto dalla Warner Bros..

Parlando con Comic Book Debate, il regista ha apertamente rivelato il suo conflitto con lo studio riguardo all’approccio al film del DCEU. Snyder ha poi rivelato che in mezzo a tutto questo, ha continuato a lavorare con il suo piano originale per Justice League, assicurandosi che avessero anche una versione del blockbuster che non fosse contaminata da alcun tipo di influenza esterna.

Sapete che la verità è che ero in lotta con lo studio, lo sapete e notoriamente, avevamo un sacco di cose che dovevamo fare e renderle divertenti, e sapete, francamente, ho solo un po’, in modo leggermente sovversivo, continuato a fare anche le mie cose allo stesso tempo, nel modo che avrei avuto, quello che avrei creduto sarebbe stato più vicino a ciò che voglio fare senza alcuna influenza.

Anche se Snyder ha terminato la fotografia principale del film prima della possibilità concreta che la sua versione uscisse, molte delle scene mancavano degli effetti visivi, ecco perché gli sono stati concessi fondi aggiuntivi per rifinirli meglio.

Se non fosse stato per le scene già girate, sarebbe stato difficile vendere l’idea per dare il via libera al progetto. Come riportato, Snyder ha mostrato frammenti del suo lavoro ai dirigenti che alla fine si sono convinti a dargli una possibilità. A questo punto, il regista ha dichiarato di non avere intenzione di lavorare sul DCEU dopo la Snyder Cut…ma non si mai.

Leggi anche: un intenso Aquaman nell’immagine della Snyder’s Cut

Ultime notizie

Spencer: il trailer del film con Kristen Stewart come principessa del popolo

Il trailer di Spencer anticipa tutta la tensione emotiva del film in arrivo. Un senso di adorazione è davvero l'unica...

Articoli correlati