Justice League: in arrivo un reboot con un “team multiverso”? [RUMOR]

Secondo voci di corridoio, solo pochi eroi della Justice League appartenenti allo Snyderverse sopravvivranno a un imminente reboot.

Secondo un nuovo rumor, Warner adopererà un reboot della Justice League, mantenendo solo alcuni degli eroi presenti nel cosiddetto Snyderverse

Dopo l’uscita della nuova versione di Justice League firmata da Zack Snyder, Warner sta cercando di capire quale strada intraprendere per quanto riguarda il DCEU, che fino a oggi ha faticato a trovare una quadra, non di rado dividendo i fan. Il giubilo con cui è stata accolta la Snyder’s Cut fa certamente pensare che il pubblico sia ancora affezionato ai volti che finora hanno fatto parte della squadra di eroi, ma secondo un nuovo rumor, il destino della squadra sembra essere quello di una cancellazione, almeno parziale.

Alle orecchie di Mikey Sutton, caporedattore della rivista online Geekosity, sarebbe infatti arrivata la voce che lo studio voglia intraprendere la strada del reboot trasformando la Justice League in un “team multiverso”. Di quello che finora molti fan hanno chiamato Snyderverse, sopravvivrebbero infatti solamente Wonder Woman (Gal Gadot) e Aquaman (Jason Momoa), che vedrebbero combattere al loro fianco Mera (Amber Heard). A questi si unirebbero poi nuovi volti che presto faranno il proprio ingresso nel DCEU.

Leggi anche: Zack Snyder’s Justice League ha migliorato del 60% i download su HBO Max

Secondo Sutton, nuovi registi che hanno firmato con la Warner, quali Matt Reeves e J. J. Abrams, seguiranno ciascuno un proprio universo separato, ma i personaggi che gestiranno si uniranno poi per formare la nuova Justice League. Di questa dovrebbero far parte parte il Batman interpretato da Robert Pattinson; il Superman a cui sta lavorando Abrams, che dovrebbe corrispondere a Calvin Ellis; la Supergirl che avrà il volto di Sasha Calle (comparirà in The Flash di Andy Muschietti); potenzialmente Blue Beetle, di cui recentemente è stato affidato il film ad Angel Manuel.

Ovviamente, si tratta solo di rumor, ma è indubbio che se si rivelasse vero, la Warner dovrà studiare attentamente le proprie mosse per evitare, come suggerisce lo stesso Sutton, che nel tentativo di mettere troppa carne al fuoco, il DCEU finisca per risultare fin troppo “confusionario”; un errore che i fan difficilmente perdonerebbero.

Articoli correlati