Justice League: Mortal – Armie Hammer: “nel film una battaglia brutale”

Justice League: Mortal, diretto dal regista di Mad Max: Fury Road George Miller, non si è mai concretizzato, ma avrebbe mostrato una battaglia epica tra Superman e Wonder Woman.

Da leggere

Una donna promettente: arrivano le scuse da parte di Universal Pictures International

Una donna promettente arriverà in Italia tra un mese, dopo uno spostamento recente Una donna promettente è il film che...

James Gunn su The Suicide Squad: “moriranno quasi tutti”

James Gunn è sempre molto attivo sui propri social James Gunn, regista, sceneggiatore, produttore e anche musicista statunitense, può essere...

Bong Joon-ho: quali sono i prossimi progetti dell’autore sudcoreano?

Bong Joon-ho è pronto a tornare al lavoro Bong Joon-ho, regista, sceneggiatore e produttore cinematografico sudcoreano, fin dal 2000 ha...

Con Justice League attualmente nelle sale e non all’altezza delle aspettative, molti fan stanno pensando a quello che avrebbe potuto essere con il progetto abbandonato Justice League: Mortal diretto dal regista di Mad Max: Fury Road George Miller. Ora, il Batman del film, Armie Hammer, ha rivelato alcuni dei dettagli del film quasi.

Recentemente, Hammer si è stato ospite di Josh Horowitz al suo podcast Happy Sad Confused e ha rivelato che la sua scena preferita, dopo l’introduzione molto sanguinosa di Wonder Woman (Megan Gale) che decapita un minotauro, è stata la brutale lotta tra Wonder Woman e Superman (DJ Cotrona) perché avrebbe mostrato la realtà di come sarebbe andata una lotta tra due supereroi.

“Superman e Wonder Woman hanno o hanno avuto il combattimento più brutale che abbiate mai visto”, ha detto Hammer. “E voglio dire che sarebbe stato come quando due supereroi in realtà combattono: distruggendo le città per caso, non vedendo nient’altro che cercare di distruggere la persona davanti a sé ed è stato incredibile: a un certo punto hanno distrutto una portaerei per sbaglio portando ad un conteggio delle vittime estremamente alto.”

Justice League: Mortal – le scene che Armie Hammer avrebbe amato di più

L’idea di una battaglia realistica tra supereroi è senza dubbio entusiasmante per i fan, in particolare una che contrappone tra loro due dei personaggi più forti dell’Universo DC, suggerendo che il pubblico ha quasi un film di supereroi molto diverso. Justice League: Mortal fu annunciato per la prima volta nel 2007 ma, a causa dello sciopero dello sceneggiatore, la produzione fu posticipata fino al 2009. Jay Baruchel, che era in lizza per il cattivo Maxwell Lord, in precedenza aveva detto a Happy Sad Confused che Justice League: Mortal era già in fase di riprese da giorni, quando è stato bloccato. Staccare quella spina ha significato anche la fine di un altro punto della trama che Hammer ha detto essere tra i sui passagi preferiti del film che coinvolge il Signore di Baruchel, che mette i nanobots insieme a formare un proprio esercito.

“Poi ad un certo punto come se spingesse un pulsante per attivare questi nanobot, letteralmente si mettono come ad uccidere quasi ogni persona che mangiava il loro cibo, trasformandosi in questa specie di cyborg”, ha detto Hammer. “Poi all’improvviso ti trovi a combattere contro questi umani nanobot che ora sono programmati per lo sterminio”.

Chi avrebbe vinto tra Superman e Wonder Woman, così come quanto sarebbe stato alto il conteggio di morti con gli umani nanobot, è qualcosa che i fan potrebbe non arrivare mai a sapere. L’annullamento di Justice League: Mortal non è mai stato ridiscusso e ora, con il Justice League ibrido di Zack Snyder / Joss Whedon, dal successo scarso, non ci resta che chiederci cosa avrebbe potuto essere.

[amazon_link asins=’1401260071′ template=’CopyOf-ProductCarousel’ store=’pluginwordpress03-21′ marketplace=’IT’ link_id=’bcb9cce0-d8db-11e7-9534-87ecf0603237′]

ViaCB

Ultime notizie

Una donna promettente: arrivano le scuse da parte di Universal Pictures International

Una donna promettente arriverà in Italia tra un mese, dopo uno spostamento recente Una donna promettente è il film che...

Articoli correlati