Justice League: Christopher Nolan e il consiglio dato a Zack Snyder

Zack Snyder parla del suo progetto per la pellicola Justice League e rivela un consiglio datogli dall'amico regista Christopher Nolan.

Da leggere

Wandavision: le migliori reazioni del web al finale, celebrità comprese!

Moltissime persone, sia celebri che non, hanno deciso di commentare WandaVision Wandavision ha certamente sconvolto i fan di tutto il...

Raised by Wolves – Una nuova umanità: la spiegazione del finale della serie TV

Creata da Aaron Guzikowski e prodotta da Ridley Scott, che si è occupato inoltre della regia dei primi due...

WandaVision e The Mandalorian tra i nominati dei DGA Awards 2020

The Mandalorian e WandaVision sono stati nominati tra i New Blood ai DGA Awards 2020 Riconoscimenti anche per WandaVision e...

Zack Snyder rivela che Christopher Nolan si disse che non avrebbe mai potuto “vedere” la versione di Justice League di Joss Whedon

Uscita nei cinema nel 2017, la versione di Justice League di Josh Whedon non è stata sicuramente all’altezza delle aspettative del pubblico. Ora che il regista statunitense Zack Snyder è tornato al timone del progetto dopo una tragedia familiare, con la versione Zack Snyder’s Justice League, ha deciso di svelare una chiacchierata avuta con l’amico Christopher Nolan. Il regista della trilogia del Cavaliere Oscuro ha detto all’amico che non avrebbe mai potuto vedere il lavoro di Whedon, e Snyder ha seguito il consiglio. Il regista de L’uomo d’acciaio (2013) e Batman v Superman: Dawn of Justice (2016) è finalmente tornato a restaurare per HBO Max Justice League. La pellicola uscirà il 18 marzo e sarà una versione R-rated del film e con un montaggio di 4 ore. Whedon era stato scritturato dalla Warner Bros. dopo che Snyder si era dovuto allontanare e finì la post-produzione. Il regista di Avengers fece un reshoot di Justice League, realizzando “un Frankenstein cinematografico” che, a detta di tutti, era un abominio.

A fine 2017 Nolan, che era il produttore esecutivo di Justice League, ha poi visto la versione di Whedon in compagnia della moglie di Snyder e partner di produzione, Deborah Snyder. La donna ha poi dichiarato:

È stata un’esperienza strana. […] Non so quante persone abbiano fatto quest’esperienza. Hai lavorato a qualcosa per molto tempo, e poi te ne vai, e poi vedi cosa gli è successo.

Poiché il regista di Zack Snyder’s Justice League aveva evitato di vedere il film, Nolan e la moglie lo raggiunsero, ingiungendogli di non vedere assolutamente quella pellicola. La moglie spiegò: “Sapevo che gli avrebbe spezzato il cuore“. Non solo Snyder non ha visto l’edizione di Whedon, ma il regista ha addirittura deciso di non utilizzare neanche un singolo fotogramma dalla versione del 2017.

Distruggerei il film prima di usare un singolo fotogramma che non ho girato. […] È un dato di fatto. Farei saltare in aria la cosa.

Snyder ha poi detto che la sua sarà un’esperienza completamente nuova, molto diversa dalla Justice League ridotta, confermando di lavorare alla Justice League: Justice Is Gray Edition. Questa sarà una versione in bianco e nero della pellicola, che Snyder una volta definì la “versione ideale del film”.

Penso che, di recente, la gente abbia capito che questo è un film completamente diverso. Sarà un’esperienza totalmente diversa, e richiederà un tipo totalmente diverso di marketing e tutto approccio. Penso che ora che è stato capito, tutti siano entusiasti di questo progetto.

Leggi anche – Zack Snyder’s Justice League: Lanterna Verde ci sarà? La parola a Ryan Reynolds

Ultime notizie

Wandavision: le migliori reazioni del web al finale, celebrità comprese!

Moltissime persone, sia celebri che non, hanno deciso di commentare WandaVision Wandavision ha certamente sconvolto i fan di tutto il...

Articoli correlati