Judas and the Black Messiah: Daniel Kaluuya punta all’Oscar

Judas and the Black Messiah, insieme al resto del programma della Warner Bros. per i prossimi 12 mesi, arriverà simultaneamente sul servizio di streaming HBO Max e nelle sale il 12 febbraio.

Da leggere

Riconoscete questa ragazza? Qui era radiosa col primo vero amore della sua vita ma il destino aveva in serbo un tragico piano

Qui la vediamo radiosa insieme al suo primo vero amore. Ma, quando vuole, la vita sa essere davvero crudele....

Drew Barrymore: “credo che mia madre abbia creato un mostro”. Ecco le rivelazioni shock dell’attrice

Quando nasci in una famiglia che da ben tre generazioni ha la passione per la recitazione non puoi che...

Zack Snyder’s Justice League: un inedito Lanterna Verde è stato scartato dal film

Zack Snyder's Justice League: il personaggio mancante Zack Snyder's Justice League continua a regalare sorprese, a giorni dal suo rilascio,...

Uno degli ultimi film che si candidano alla prossima stagione dei premi è Judas and the Black Messiah di Shaka King

Con Daniel Kaluuya e Lakeith Stanfield, sono state decise le candidature ufficiali per categoria, per i prossimi Oscar. Kaluuya, che interpreta Fred Hampton, presidente del Black Panther Party, farà una campagna come miglior attore non protagonista mentre Stanfield, nei panni dell’informatore dell’FBI Bill O’Neal, cercherà di essere considerato come miglior attore. Judas and the Black Messiah conterrà anche una canzone originale intitolata Fight for You, scritta dal vincitore del Grammy H.E.R., Dernst Emile II e Tiara Thomas.

Dopo il debutto del trailer ben accolto ad agosto, Judas and the Black Messiah ha già iniziato la proiezione per critici e membri della gilda, con reazioni positive condivise. Dalla prospettiva dei premi, è un concorrente a tutto tondo. Possiede gli ingredienti per conquistare il premio per la migliore performance di Stanfield, che offre uno scorcio vissuto, quasi terrificante di un uomo alle prese con la sua doppia vita. Avendo già mostrato le sue capacità con il successo Short Term 12 del 2013 e essendo protagonista di un’altra acclamata performance in Sorry to Bother You, sarà spinto nel mezzo di una gara per il premio al miglior attore protagonista molto competitiva.

Per il candidato all’Oscar Daniel Kaluuya (Get Out del 2017), il suo approccio focoso e appassionato al ruolo lo paragonerà con il lavoro di Denzel Washington in Malcolm X, ma gli elettori degli Oscar potrebbero vedere una sensibilità di fondo che ha portato il lavoro di Terrence Howard in Hustle & Flow a una nomination. Con una categoria di attore non protagonista molto fluida e senza un apripista, potrebbe essere uno dei posti più facili in cui la pellicola possa trovare un riconoscimento.

Nei panni di Deborah Johnson, ora conosciuta come Akua Njeri, la fidanzata incinta di Hampton, la performance di Dominique Fishback è il tipo di ruolo preferito dell’Academy – la moglie solidale (vista in interpretazioni come Marcia Gay Harden in Pollock) – e potrebbe spingere l’attrice nella competizione come miglior attrice non protagonista.

H.E.R. è candidata a 3 Grammy quest’anno, inclusa la canzone dell’anno per I Can’t Breathe, che condivide con Emile e Thomas. Ha vinto due Grammy nel 2018 per la migliore performance R&B (Best Part) e per il miglior album R&B (H.E.R.).

In altre categorie, i maestri artigiani dietro la macchina da presa stanno cercando attenzione, tra cui il direttore della fotografia Sean Bobbitt, snobbato per 12 anni schiavo e il montatore del suono Skip Lievsay, che è stato nominato per Roma del 2018 e ha anche lavorato a Ma Rainey’s Black Bottom di Netflix.

Judas and the Black Messiah, insieme al resto del programma della Warner Bros. per i prossimi 12 mesi, arriverà simultaneamente sul servizio di streaming HBO Max e nelle sale il 12 febbraio.
Il film è prodotto da Ryan Coogler, Charles King e Shaka King, e interpretato da Jesse Plemons, Martin Sheen, Algee Smith e Lil Rel Howery.

Leggi anche: il film sul Black Panther ha una nuova data d’uscita

Ultime notizie

Riconoscete questa ragazza? Qui era radiosa col primo vero amore della sua vita ma il destino aveva in serbo un tragico piano

Qui la vediamo radiosa insieme al suo primo vero amore. Ma, quando vuole, la vita sa essere davvero crudele....

Articoli correlati