Joker cinematographe.it

“Fosse per noi, io e Todd staremmo ancora girando” ha risposto l’attore in merito a un sequel di Joker 

Nonostante il regista Todd Phillip abbia precedentemente rivelato che lui e lo studio (Warner Bros.) “non hanno in programma un sequel”, la star Joaquin Phoenix ha aggiunto delle interessanti informazioni a riguardo. Durante un’intervista a Popcorn with Peter Travers gli è stato chiesto se avesse mai considerato il Joker come il suo “ruolo da sogno”, ecco la sua risposta:

Sai, non avrei pensato a questo come al ruolo dei sogni. Ma ora, onestamente, non riesco a smettere di pensarci. Ho parlato molto con Todd di cos’altro potremmo essere in grado di fare, in generale, solo per lavorare insieme, ma anche nello specifico, se c’è qualcos’altro che possiamo fare con Joker che potrebbe essere interessante. Quindi, ha finito per essere un ruolo da sogno. Non è niente che volessi davvero fare prima di lavorare a questo film. Non so se ci sarà altro da fare. Ora io e Todd staremmo ancora girando, se potessimo farlo. Le possibilità con il personaggio sembrano ora infinite.

Joker (2019): danza e follia nell’interpretazione di Joaquin Phoenix

È sicuramente una risposta interessante da parte di Phoenix. Anche se lo studio dovesse sviluppare un altro film, ciò non significherebbe necessariamente che avrà qualche legame con il The Batman di Matt Reeves. Ma d’altro canto, è difficile immaginare una continuazione diretta di Joker che non implichi almeno qualche incarnazione del Cavaliere Oscuro.

joker, cinematographe

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto