jojo rabbit, cinematographe.it

Tornato al cinema con Jojo Rabbit, il regista Taika Waititi decide di rivolgersi direttamente a Donald Trump, insistendo affinché il presidente guardi il suo nuovo film

Noto per la sua comicità spesso irriverente, Taika Waititi si sta godendo il successo del suo Jojo Rabbit, satira ambientata nella Germania nazista. Regista e interprete del titolo, il talento neozelandese ha trascorso gli ultimi tempi promuovendone l’uscita e, in un recente tweet, ha deciso di mandare direttamente un messaggio addirittura Donald Trump, esortandolo a vedere la commedia. Il presidente degli Stati Uniti ha recentemente twittato in merito all’offensiva turca in Siria. “Pensate a quante vite abbiamo salvato in Siria e Turchia ottenendo con il cessate il fuoco ottenuto ieri. Migliaia, migliaia e forse molti altri ancora!” ha scritto Trump.

Jojo Rabbit: guarda il dietro le quinte del film di Taika Waititi

Proprio a questo tweet ha risposto il regista di Jojo Rabbit, il quale ha replicato al presidente: “Sta’ zitto e va’ a vedere il mio film.” Un modo atipico di promuovere la propria fatica e non sono stati pochi i fan che hanno commentato la mossa di Taika Waititi. L’utente @gos1ings ha scritto a tal proposito: “Penso che questa sia la miglior cosa di sempre”, mentre @mcuwaititi ha aggiunto: “Non vuole vederlo perché è troppo simile a quello che sta facendo e odia chi copia, perché come tutti sappiamo lui è il miglior pacere, l’originale, e tutto lo amano.” Se l’intento del regista era di far sì che, in un modo o nell’altro, si parlasse del suo film, senz’altro è riuscito nell’impresa.

Jojo Rabbit (QUI il trailer) segue un ragazzino tedesco accompagnato da un amico immaginario molto particolare, Adolf Hitler, interpretato dallo stesso Waititi. Il piccolo protagonista vedrà la propria visione del mondo e il proprio ingenuo patriottismo stravolti quando scoprirà che la madre nasconde in casa una giovane. A completare il cast abbiamo Roman Griffin Davis, Thomasin McKenzie, Scarlett Johansson, Sam Rockwell, Stephen Merchant, Alfie Allen e Rebel Wilson. L’uscita nelle sale italiane è fissata al 23 gennaio 2020.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto