IT: Capitolo Due – James McAvoy ha contribuito a creare una scena inedita

In una recente intervista, James McAvoy ha rivelato di aver contribuito a creare ex novo una scena di IT: Capitolo Due, insieme al regista Andy Muschietti.

Sembra che James McAvoy abbia contribuito a creare una scena di IT: Capitolo Due, non presente nel libro originale di Stephen King

IT: Capitolo Due concluderà l’epica saga horror di Stephen King, e sembra che il film includerà un lieve, ma stratificato, cambiamento rispetto al libro. In una recente intervista con Entertainment Weekly, James McAvoy ha parlato del suo ruolo di Bill Denbrough adulto, e del modo in cui ha aiutato il regista Andy Muschietti a creare una scena ex novo per il film. La scena in questione, che vede Bill seguire un giovane ragazzo della stessa età di suo fratello Georgie attraverso una stanza di specchi, è stata ideata durante la condivisione di qualche bevuta tra McAvoy e Muschietti.

IT: Capitolo Due – rilasciato un nuovo spot tv IMAX

Ci stavamo dimenticando una storia cruciale per Bill, quella in cui affronta il suo senso di colpa, in quanto crede di essere stato la causa della morte del fratello” afferma McAvoy. “Ho chiesto ad Andy, ‘Cosa possiamo fare?’… e letteralmente in 50 minuti ha inventato un’intera nuova sequenza. Non è mai stata nello script e non era nemmeno nel libro. È meravigliosa“.

I fan hanno avuto già la possibilità di dare un’occhiata alla scena nel materiale promozionale del film, ma questa curiosità del dietro le quinte è certamente interessante. Come McAvoy ha spiegato in seguito, il suo avvicinamento a Bill ha avuto ripercussioni sulla sua vita privata: “Quando l’ho riletto come adulto, per il film, ho avuto degli incubi su Pennywise come non li ho mai avuti da bambino. Un attore costruisce spesso una backstory che non vedrete mai sullo schermo… Ho questi ricordi del mio personaggio come ragazzino del primo film“.

Tags: IT

Articoli correlati