Harry Potter: l’autrice JK Rowling pubblica un tweet controverso

Molti utenti trans del social hanno notato che JK Rowling stava favorendo punti di discussione radica-femministi anti-trans e trans-esclusionisti.

Da leggere

Trieste Science+Fiction Festival 2021: svelato il programma della celebre kermesse

Torna il Trieste Science+Fiction Festival 2021, il celebre festival dedicato alla fantascienza A meno di una settimana dall'inizio della kermesse,...

Dennis Villeneuve su Christopher Nolan: “Il suo cinema è arte. Tenet è un capolavoro”

Dennis Villeneuve si dichiara una grande fan di Christopher Nolan e del suo ultimo film, Tenet C'è chi ritiene Tenet...

Alec Baldwin: la famiglia di Brandon Lee commenta la tragedia sul set di Rust

In seguito alla tragedia che ha coinvolto Alec Baldwin la famiglia di Brandon Lee commenta l'accaduto La famiglia della defunta...

Block title

Il tweet di JK Rowling inizia con una difesa di Maya Forstater, una ricercatrice licenziata per aver twittato una retorica anti-trans

Il caso è piuttosto complicato e molti fan non hanno apprezzato il fatto che JK Rowling si sia espressa ridemensionando il fatto con la frase “il sesso è reale”. Naturalmente, questa non è la prima volta che la scrittrice di Harry Potter si trova in difficoltà per i suoi post su Twitter.

Molti utenti trans del social hanno notato che l’autrice stava favorendo i punti di discussione radica-femministi anti-trans e trans-esclusionisti. A quel tempo, le persone respingevano facilmente i Mi piace come errori dell’utente. Ma, con la rivelazione di oggi, è chiaro che la celebre autrice ha preso una posizione su questi temi, deludendo i suoi fan.

Nelle stesse parole della JK Rowling, “Vestitevi come preferite. Chiamatevi come preferite. Dormite con qualsiasi adulto consenziente che vorrete. Vivete la vostra vita migliore in pace e sicurezza. Ma forzare le donne a lasciare il lavoro per aver affermato che il sesso è reale? #IStandWithMaya #ThisIsNotADrill “

Animali Fantastici: i fan insorgono contro l’autrice

All’inizio di quest’anno, alcuni fedeli di Harry Potter si erano di nuovo arrabbiati con la scrittrice per alcuni commenti sulla sessualità di Silente. Nel 2007, JK Rowling ha rivelato che il preside di Hogwarts era gay. Da allora, ha dovuto difendere quella scelta per i fan che si sono sentiti come se stesse cercando di inserire una rappresentazione senza trarre nulla da quel tipo di sviluppo.

Per il franchise di Animali fantastici, ha spiegato che anche se Silente e Grindelwald avevano rapporti sessuali, era più interessata alle altre dinamiche relazionali presentate in un simile abbinamento.

Era appassionata ed era una relazione d’amore“, ha spiegato la Rowling. “Ma come accade in qualsiasi relazione, gay o eterosessuale o qualunque sia la nostra etichetta, non si sa mai veramente cosa sta provando l’altra persona. Non puoi sapere, puoi credere di sapere.

Ha continuato, “Quindi sono meno interessata al lato sessuale – anche se credo che ci sia una dimensione sessuale in questa relazione – di quanto io non lo sia nel senso delle emozioni che provano reciprocamente, che è in definitiva l’aspetto più affascinante di tutte le relazioni umane“.

ViaCB

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Trieste Science+Fiction Festival 2021: svelato il programma della celebre kermesse

Torna il Trieste Science+Fiction Festival 2021, il celebre festival dedicato alla fantascienza A meno di una settimana dall'inizio della kermesse,...

Articoli correlati