Halloween: Jamie Lee Curtis non ha ancora avuto notizie sul sequel

Jamie Lee Curtis parla della possibilità di un sequel di Halloween, dopo essere tornata nel franchise nei panni di Laurie Strode a distanza di 40 anni.

Anche se Halloween 2018 è stato un successo al box office, la star del franchise, Jamie Lee Curtis, ha rivelato di non aver avuto alcuna notizia riguardo a un eventuale sequel del film

Al momento non è ho idea” ha condiviso Jamie Lee Curtis con Entertainment Weekly, riguardo a un possibile sequel di Halloween. “Ipotizzo che, se il regista e co-sceneggiatore David Gordon Green avesse una storia da raccontare, le persone coinvolte nel film lo incoraggerebbero a raccontarla. [Ride] Non mi è stato detto se abbia una storia da raccontare o meno e se, eventualmente, Laurie Strode sia inclusa in questa narrazione. Ce lo dirà il tempo. So che David è un ragazzo impegnato“.

Il film ha dato una conclusione a varie parti che erano rimaste in sospeso nel franchise, anche se ha lasciato aperte molteplici strade che potrebbero essere esplorate in un nuovo film. Anche se non è chiaro se l’avventura di Laurie Strode continuerà in un sequel, Curtis ha espresso il suo entusiasmo a recitare eventualmente in un altro film della saga.

Halloween: John Carpenter vuole comporre la colonna sonora del sequel

Ovviamente sarei felice di esserci” ha ammesso l’attrice. “È stata un’esperienza straordinaria. David è stato un regista e sceneggiatore fantastico, ma ovviamente questo 2018, che segna il 40° anniversario, si incentrava sulla storia di Laurie e, naturalmente, ci sono adesso storie di altre persone che potrebbero essere raccontate. Posso dire, però, che la storia di Laurie è stata raccontata meravigliosamente quest’anno e non saprei come questa storia potrebbe essere trattata in futuro“.

Tags: Halloween

Articoli correlati