Guillermo del Toro: rimandato l’avvio della produzione di Pinocchio

A darne notizia è il giornalista di settore Matt Neglia.

La produzione del film in stop motion basato sulla rilettura dark di Guillermo del Toro del romanzo di Pinocchio è stata posticipata al prossimo anno

Apprendiamo da ComicBook.com che la produzione del Pinocchio di Guillermo del Toro è di nuovo stata rimandato e che, di conseguenza, non si avvierà prima del prossimo anno. La fonte della rivista è Matt Neglia, il capo redattore della rivista di settore Next Best Picture e speaker dell’omonimo podcast.

L’annuncio della volontà di Guillermo del Toro di realizzare una versione in stop motion di Pinocchio risale al 2018 e, sin dal primo momento, il progetto ha catturato l’immaginazione e l’attenzione del pubblico. Quando il progetto è stato approvato da Netflix, con cui del Toro ha già collaborato alla realizzazione di Trollhunters, la speranza di poterlo vedere realizzato in tempi relativamente brevi era apparsa decisamente concreta.

Nel post di Matt Neglia, che è solitamente considerato una fonte attendibile, non si fa riferimento al possibile motivo di questo nuovo rinvio. Volendo fare speculazione, è possibile ipotizzare che la scelta di spostare la produzione di Pinocchio al 2022 sia dovuta alla volontà comune di Guillermo del Toro e di Netflix di non sovrapporsi all’uscita di Nightmare Alley, il nuovo film con attori in carne e ossa del regista.

Netflix, in precedenza, ha confermato il cast coinvolto nella realizzazione dell’adattamento di del Toro del noto romanzo per bambini. Questo comprende l’esordiente Gregory Mann, che darà voce a Pinocchio, Ewan McGregor nel ruolo del Grillo Parlante e David Bradley nei panni di Gepetto. Sono stati inoltre annunciati Tilda Swinton, Christoph Waltz, Finn Wolfhard, Cate Blanchett, John Turturro, Ron Perlman, Tim Blake Nelson e Burn Gorman. Di questi ultimi, al momento, non è ancora noto il ruolo.

Di seguito, la sinossi ufficiale del film:

Ambientato durante l’ascesa del fascismo nell’Italia di Mussolini, Pinocchio – un musical diretto da del Toro e Mark Gustafson con una colonna sonora di Alexandre Desplat — è una storia di amore e disobbedienza, con il protagonista che si impegnerà per essere all’altezza delle aspettative di suo padre.

Leggi Anche – Trollhunters: L’ascesa dei Titani – Guillermo del Toro rivela il trailer del film

Articoli correlati