La fumettista Christina Strain ha svelato che Guardiani della Galassia, della Marvel, ha rischiato di essere qualcosa di profondamente diverso nell’Universo dei Fumetti… un magico liceo di ragazze! Il team è stato accolto con un grande successo quando ha debuttato nell’Universo Cinematografico Marvel nel 2014, e i fan attualmente stanno aspettando il terzo adattamento del franchise, che probabilmente uscirà nel 2020.

Nel frattempo, i Guardiani della Galassia compieranno la prossima apparizione sul grande schermo nell’atteso Avengers: Infinity War, per unirsi al team noto di supereroi con l’obiettivo di sconfiggere il supervillain malefico Thanos. I Guardiani sono una squadra amata dai fan, ma è stato svelato adesso che stava per essere presentata una versione diversa degli eroi all’interno dei fumetti.

In una conversazione su Twitter, lo scrittore Jordan D Wight ha risposto ad alcune domande dei follower, e un utente gli ha chiesto quali altri titoli Marvel avrebbe voluto riesaminare. A tal proposito è intervenuta la fumettista Christina Strain, per svelare che lei e Jordan una volta lavorarono su una bozza che reimmaginava i Guardiani come delle magiche adolescenti in un liceo. La Strain ha continuato, parlando della stessa bozza, in cui Star-Lord era previsto come Star-Lady, Rocket Raccoon come una violenta mascotte, e Gamora semplicemente come una Gamora adolescente (perché, secondo la fumettista “lei è perfetta”). Anche Drax non avrebbe subito molti cambiamenti, ma sarebbe stato “l’unico ragazzo magico del gruppo”. (S)Fortunatamente, però, la Strain ha affermato che la bozza non è mai diventata un fumetto.


PRODOTTI CORRELATI

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie

Qualcosa è andato storto

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento...