Ghostbusters, Cinematographe.it

Il regista Paul Feig, autore del reboot al femminile sui Ghostbusters, ha mandato un messaggio ai fan che vorrebbero un sequel della pellicola

Il reboot al femminile di Ghostbusters ha deluso gli appassionati della saga, i quali fin dall’uscita del primo trailer hanno dimostrato un certo disappunto. Però, nonostante le critiche, la pellicola ha ottenuto anche diversi estimatori.

Il regista del film, Paul Feig, ha perciò inviato attraverso Twitter un messaggio a tutti coloro i quali stanno chiedendo un sequel del reboot al femminile di Ghostbusters, ringraziandoli e facendo un auspicio.

Ghostbusters: il regista del nuovo film annuncia una sorpresa in arrivo

“Speriamo che ci possa essere una seconda chiamata (il riferimento riguarda la frase simbolo dei Ghostbusters ndr) – ha detto Feig- se tutto ciò avverrà sarà solo per merito vostro”. 

https://twitter.com/KateMcKinnonAUS/status/1137503457621864448

Ghostbusters 3: ci sarà anche Sigourney Weaver!

Il regista ha di recente partecipato al Ghostbusters Fan Fest che si è svolto in California, nel quale è apparso al fianco di Ivan e Jason Reitman, registi rispettivamente dei primi due film sui Ghostbusters, e del futuro sequel.

La pellicola al femminile sui Ghostbusters è uscita nel 2016 ottenendo 229 milioni di dollari a livello globale. La Sony, si stima, abbia perso circa 70 milioni a causa del mancato successo del film.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE