Ghostbusters: Melissa McCartney commenta il nuovo sequel

Melissa McCarthy dice di aver già parlato con Jason Reitman, co-sceneggiatore e regista del prossimo progetto, che sarà ambientato nell'universo originale dei Ghostbusters.

Da leggere

Venezia 78 – tutti i film in programma

Il programma completo della 78esima Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia  Ad aprire la conferenza di presentazione della 78esima Mostra...

È stata la mano di Dio: prime immagini del film di Paolo Sorrentino

È stata la mano di Dio è in Concorso alla 78. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia Netflix svela le...

Chi è Shailene Woodley? Biografia, carriera e vita privata dell’attrice protagonista del film Netflix L’ultima lettera d’amore

Per il film L’ultima lettera d’amore, produzione Netflix, Shailene Woodley domina la scena assieme a Felicity Jones. Uno dei...

Per ragioni che sono difficili da comprendere, uno dei franchise cinematografici più controversi degli ultimi anni è stata la commedia soprannaturale Ghostbusters

La serie ha avuto un reboot di un paio di anni fa, con protagoniste quattro donne comiche, una mossa che è stata accolta con un significativo contraccolpo. Ora, l’ennesimo film di Ghostbusters è in arrivo, ma non sarà un sequel dell’ultimo, ma piuttosto un sequel alla coppia originale degli anni ’80. Melissa McCarthy è stata una delle star del recente reboot era detto di non avere problemi con il nuovo film e che non vede l’ora di vederlo. Secondo la McCarthy:

Sono per chiunque stia facendo film. Ho parlato con Jason a riguardo, ha sempre avuto questa idea, e il suo torna nel mondo in cui i ragazzi esistevano e io dico ‘Voglio vederlo. Non vedo l’ora’ Dico: ‘Racconta la storia’.

Mentre molti fan delle varie incarnazioni di Ghostbusters hanno tracciato linee di battaglia sul franchise, Melissa McCarthy non è interessata a farsi coinvolgere in tutto ciò. Ha detto che è felice di vedere persone che fanno film e non sembra importarle così tanto di quali film nello specifico.

Ghostbusters: Jason Reitman si scusa per i commenti al reboot femminile

Melissa McCarthy dice di aver già parlato con Jason Reitman, co-sceneggiatore e regista del prossimo progetto, che sarà ambientato nell’universo originale dei Ghostbusters. Ribadisce anche i commenti che Reitman ha fatto, che questa idea è quella che aveva da un po ‘ di tempo, e alla fine ha avuto il tempo di trasformarsi in una vera sceneggiatura.

La reazione di Melissa McCarthy a ET è leggermente diversa da quella di una delle sue co-protagoniste di Ghostbusters. Leslie Jones ha definito il fatto che il franchise stia tornando alle sue origini così rapidamente dopo il reboot, “insultante”. Mentre Jason Reitman ha anche cercato di disinnescare la tensione tra i fan, probabilmente continueranno a esserci molte opinioni forti almeno fino a quando non vedremo il nuovo Ghostbusters la prossima estate.

Ultime notizie

Venezia 78 – tutti i film in programma

Il programma completo della 78esima Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia  Ad aprire la conferenza di presentazione della 78esima Mostra...

Articoli correlati