Ghostbusters: Jason Reitman alla regia di un nuovo film del franchise

La Sony ha utilizzato il finto titolo Rust City per tenere la notizia nascosta finché i piani di un nuovo Ghostbusters non sono stati pronti per essere svelati.

Da leggere

Avete visto il marito di Frances McDormand? Fa parte di un celebre duo di fratelli registi e si è innamorato di lei sul set

Nel 1984 l'attrice Frances McDormand conobbe Joel Coen, conosciuto per essere un famoso regista che fa coppia sempre con...

Sharon Stone tuona contro Meryl Streep: “È sopravvalutata. Io e tante altre attrici siamo più brave di lei”

È considerata la migliore attrice della sua generazione. Ha vinto tre Oscar, due SAG, due Crtics Choice Awards, tre...

Chi è Gong Yoo? Vita privata e carriera dell’attore sudcoreano protagonista di Train to Busan

È uno dei protagonisti di Train to Busan, si chiama Gong Yoo, anche se all'anagrafe è stato registrato come...

Sony Pictures sta rollando i motori per la prossima pellicola della serie Ghostbusters, chiamando per dirigere Jason Reitman

Jason Reitman, il cui padre, Ivan, ha diretto i primi due film del franchise di Ghostbusters, dirigerà l’ultima immagine del famoso franchise. Reitman ha anche co-sceneggiato uno script con Gil Kenan e prevede di girare il film quest’estate, con la Sony che prevede di rilasciare l’ultimo sequel nell’estate 2020.

Secondo gli addetti ai lavori, questo film sarà una continuazione del sequel del 1984 e non sarà collegato al film del 2016. Le fonti non hanno saputo dire se ciò significa che i membri del cast originale torneranno, dato che i dettagli della storia sono ancora tenuti nascosti, ma fonti hanno detto che Reitman ha iniziato a testare adolescenti per quattro ruoli misteriosi. La Montecito Pictures di Ivan Reitman sta producendo e gli addetti ai lavori vicini a Ivan dicono di credere che questo film sia un passaggio di testimone.

Ghostbusters 3: tutti gli errori che il regista dovrà evitare

Sony e Jason Reitman hanno già una forte relazione da quando lo studio ha prodotto il suo ultimo film The Front Runner. Anche se il Ghostbusters del 2016 si è rivelato una delusione per la critica e il box office, il franchise è ancora una grande priorità per lo studio. Anche se è stato sempre discusso un altro film, l’ingresso nel progetto Reitman è stato trattato segretamente negli ultimi due mesi, con lo studio che ha utilizzato il finto titolo Rust City per tenere la notizia nascosta finché i piani non sono stati pronti per essere svelati.

Il film segna anche il primo grande successo di Reitman, che finora si è concentrato principalmente su film a basso budget come Up in the Air e il suo Golden Tully, nominato Tully.

Ultime notizie

Avete visto il marito di Frances McDormand? Fa parte di un celebre duo di fratelli registi e si è innamorato di lei sul set

Nel 1984 l'attrice Frances McDormand conobbe Joel Coen, conosciuto per essere un famoso regista che fa coppia sempre con...

Articoli correlati