Gemini Man, ovvero: quella volta che Will Smith ha affrontato la sua giovinezza

Il Premio Oscar Ang Lee (Vita di PiBilly Lynn ‑ Un giorno da eroe) dirige Will Smith e… Will Smith in Gemini Man, un action thriller con protagonista Henry Brogan, un assassino d’élite, che viene improvvisamente preso di mira e perseguitato da un misterioso giovane agente che, apparentemente, può prevedere ogni sua mossa. Dapprima curioso di conoscerne l’identità, Henry Brogan rimane scioccato quando scopre che, in realtà, il misterioso agente è un suo clone più giovane. E nella featurette sulla tecnologia (tanta) utilizzata per creare il Will Smith vs. Will Smith giovane scopriamo tutti i retroscena di uno dei film più interessanti della stagione!

La pellicola è in cantiere ormai da tempo, la prima sceneggiatura risale addirittura al 1997. Prima di Lee, avevano provato a portare il film sullo schermo Tony Scott (Top GunUna vita al massimo), Curtis Hanson (L.A. Confidential8 Mile), e Joe Carnahan (The Grey, A-Team). Fra le varie ragioni che hanno rallentato il progetto vi è il livello di tecnologia, inizialmente non considerato all’altezza per mettere in scena un simile racconto. Gemini Man arriverà nelle sale cinematografiche italiane il 10 ottobre 2019.

Guarda anche il trailer italiano di Gemini Man! 

Il film è prodotto dai celebri produttori Jerry Bruckheimer, David Ellison, Dana Goldberg e Don Granger. Gli altri protagonisti della pellicola sono interpretati da Mary Elizabeth Winstead (10 Cloverfield Lane, Fargo), Clive Owen (King Arthur, The Knick) e Benedict Wong (Doctor Strange, Avengers: Endgame).

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto