DuPont Cinematographe.it

Anche Bill Camp, Victor Garber, Mare Winningham, William Jackson Harper e Bill Pullman si uniscono al cast del film sullo scandalo DuPont

Anne Hathaway e Tim Robbins si sono uniti al cast del nuovo film senza titolo di Todd Haynes, un dramma ambientale sulla società chimica DuPont, come Participant Media ha annunciato.

Mark Ruffalo è protagonista e produttore del film. Hathaway e Robbins si uniscono al lungometraggio basato sull’articolo del New York Times Magazine di Nathaniel Rich “L’avvocato che è diventato il peggior incubo di DuPont.” Bill Camp, Victor Garber, Mare Winningham, William Jackson Harper e Bill Pullman si sono uniti al cast del film diretto da Haynes da una sceneggiatura scritta da Matthew Carnahan e Mario Correa.

Mark Ruffalo nel film diretto da Todd Haynes sullo scandalo DuPont

La produzione del film inizierà la prossima settimana a Cincinnati, e si centra attorno a Robert Bilott (Ruffalo), un avvocato della difesa aziendale che ha intentato una causa ambientale contro DuPont. La causa esporrà infine una storia decennale di inquinamento chimico. Ruffalo produrrà il film, con Pamela Koffler di Killer Films e Christine Vachon. Jeff Skoll e Jonathan King della Participant Media saranno i produttori esecutivi insieme a Michael Sledd. Bilott fungerà da consulente per il film, con Robert Kessel che supervisionerà lo sviluppo e la produzione per conto dell’azienda.

Participant ha anche opzionato i diritti sulla vita di Bilott. La Hathaway nel 2019 sarà vista insieme a Matthew McConaughey in Serenity e al fianco di Rebel Wilson nel remake di The Hustle, The Dirty Rotten Scoundrels. Robbins è stato visto per l’ultima volta nella serie della HBO Here and Now.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto