Dopo il matrimonio: Diane Kruger nel remake di Bart Freundlich

Diane Kruger sarà il manager di un orfanotrofio indiano, ereditando il ruolo che fu di Mads Mikkelsen, nel remake di Dopo il matrimonio. La regia è nelle mani di Bart Freundlich, che torna inoltre a collaborare con la moglie Julianne Moore dopo quasi 15 anni da Uomini & Donne.

Diane Kruger è salita a bordo di After the Wedding, remake in lingua inglese dello scandinavo Dopo il matrimonio che vede alla regia Bart Freundlich

L’attrice tedesca si aggiunge al cast che già includeva Julianne Moore. Nel remake di Dopo il matrimonio, Diane Kruger interpreterà il manager di un orfanotrofio di Calcutta, in India, che ha dedicato la vita alla tutela dei piccoli che la sua struttura ospita. Disperatamente in cerca di denaro per mantenere l’orfanotrofio, la donna crede di aver trovato la benefattrice perfetta nella fondatrice di una compagnia mediatica, a cui darà volto la Moore. Tuttavia, per ottenere i soldi necessari, deve viaggiare fino a New York e incontrare la generosa multimilionaria.

Uscito nel 2005, Dopo il matrimonio vedeva protagonista una coppia maschile, con Mads Mikkelsen nel ruolo ereditato da Diane Kruger. Il titolo venne nominato come miglior film straniero agli Oscar, battuto da Le vite degli altri. Recentemente, la Kruger ha brillato in Oltre la notte, grazie a cui ha conquistato il premio come miglior attrice alla scorsa edizione del Festival di Cannes. Nelle scorse settimane, ha difeso Quentin Tarantino quando in rete è tornato alla luce un retroscena dal set di Bastardi senza gloria. Il remake in cantiere segna la quarta collaborazione cinematografica tra Bart Freundlich e la moglie Julianne Moore, nonché il primo da Uomini & donne del 2005. Il progetto vede Joel Michaels e Silvio Muraglia produttori per Paradox Studios, con le riprese previste per questa primavera.

Articoli correlati