Donald Trump Jr. si scaglia contro Peter Dinklage: “È ridicolo!”

Donald Trump Jr. definisce "ridicole" le parole di Dinklage contro il remake Disney di Biancaneve.

Il figlio dell’ex presidente USA Donald Trump si scaglia contro Peter Dinklage, definendolo ridicolo

Il fuoco di ripercussioni che è seguito all’attacco di Peter Dinklage (il Tyrion Lannister di Game of Thrones) contro la Disney e il remake in live-action di Biancaneve e i sette nani che ha in cantiere – Disney rea, secondo l’attore, di voler dare con questo film un’immagine retrograda dei nani – sembra non esaurirsi più. Dopo la risposta della Disney, che si è dichiarata pronta a “coinvolgere persone affette da nanismo” affinché il nuovo film non “rinforzi e supporti stereotipi comuni“, oggi ha detto la sua anche Donald Trump Jr., figlio dell’ex presidente degli Stati Uniti d’America.

Riprendendo sul proprio profilo Twitter il titolo del New York Post che riporta le parole di Dinklage, Trump Jr. ha commentato in maniera laconica, ma chiarissima: “LOL, questa cosa sta diventando così ridicola. In più, sembra che gli andassero bene le prese in giro sui nani in GoT [Game of Thrones]. Immagino vada tutto bene finché sei pagato?“. Il tweet ha generato una mole notevole di risposte, molte delle quali si sono scagliate contro Trump Jr. reo – a detta di molti – di non aver per nulla capito il senso delle parole di Peter Dinklage.

Si sa ancora poco di questo film. Le riprese sarebbero dovute cominciare nel corso del 2020, ma la pandemia di coronavirus ha costretto a rinviare i lavori. Vestirà i panni della protagonista la giovane e talentuosa Rachel Zegler, recentemente vista in West Side Story, mentre Gal Gadot intrepreterà la Regina cattiva. Peter Dinklage si è espresso anche sul casting di Biancaneve, dimostrando di apprezzare il coraggio della Disney nella scelta dell’attrice latina. Coraggio che avrebbe voluto – di qui la polemica che sta impazzando in questi giorni – anche nella rappresentazione dei sette nani. Biancaneve e i sette nani dovrebbe uscire nel corso del 2023.

Tags: Disney

Articoli correlati