Don’t Look Up: Rob Morgan con Jennifer Lawrence nel cast del film Netflix

Le riprese principali di Don't Look Up dovrebbero iniziare ad aprile. Adam McKay sarà regista e produttore sotto il suo banner Hyperobject Industries con Kevin Messick.

Anche Rob Morgan reciterà nel prossimo film di Adam McKay Don’t Look Up, in arrivo su Netflix entro la fine dell’anno

Don’t Look Up, scritto anche da Adam McKay, segue due astronomi di basso livello che intraprendono un tour mediatico per avvertire l’umanità di un asteroide in avvicinamento che distruggerà il pianeta Terra. Dopo aver interpretato il padre di Magic Johnson per Adam McKay nella prossima serie della HBO Los Angeles Lakers, Rob Morgan è stato scelto per il prossimo lungometraggio di McKay, insieme a Jennifer Lawrence. McKay scriverà, dirigerà e co-produrrà insieme a Kevin Messick sotto la Hyperobject Industries di McKay.

Ho avuto il piacere di lavorare con Rob Morgan nel nostro show HBO Lakers e ho subito capito che era qualcuno con cui dovevo lavorare di nuovo“, ha detto McKay. “Rob ha una presenza che è allo stesso tempo imponente al massimo ma con i piedi per terra. Entusiasta. ha accettato di fare Don’t Look Up con noi.

Julie and the Phantoms: recensione della serie tv Netflix

Sul fronte cinematografico, Rob Morgan è apparso di recente in Greyhound di Apple +, The Photograph della Universal e Just Mercy della Warner Bros. Ha anche forti legami con Netflix a partire dal suo ruolo da protagonista nel film nominato all’Oscar Mudbound e nel prossimo progetto senza titolo di Graham King con protagonista anche Sandra Bullock. In arrivo per lui, anche il film di Lee Daniels, The United States vs. Billie Holiday.

Le riprese principali di Don’t Look Up dovrebbero iniziare ad aprile. McKay produrrà anche sotto il suo banner Hyperobject Industries con Kevin Messick.

Sex Education: al via le riprese della terza stagione [VIDEO]

Adam ha sempre avuto un grande tempismo nel realizzare film intelligenti, pertinenti e irriverenti che descrivono la nostra cultura“, ha dichiarato il capo di Netflix Film Scott Stuber. “Anche se in qualche modo finisce per prevedere l’imminente morte del pianeta Terra, siamo entusiasti di aggiungere questo prodotto alla nostra lista prima che tutto finisca.

Il film più recente di McKay, Vice, ha ricevuto otto nomination agli Oscar. Nel 2016, il dramma finanziario di McKay The Big Short ha vinto l’Oscar, il BAFTA e il WGA per la sceneggiatura adattata. Jennifer Lawrence è stata nominata per quattro Oscar, vincendone una per la sua interpretazione ne Il lato positivo. Recentemente ha terminato la produzione del film senza titolo di Lila Neugebauer per A24 e Scott Rudin Productions, che interpreta e produce. Dopo Don’t Look Up, Jennifer Lawrence interpreterà e produrrà il film Mob Girl, di Universal e Paolo Sorrentino.

Articoli correlati