Django/Zorro Cinematographe

Quentin Tarantino sta sviluppando un sequel di Django Unchained, basato sulla miniserie di fumetti che vede Django e Zorro alleati

La sceneggiatura del film su Django e Zorro sarà scritta dallo stesso Quentin Tarantino insieme a Jerrod Carmichael, maggiormente noto per il suo lavoro di recitazione in progetti come Cattivi viciniThe Disaster Artist e per il suo lavoro sia davanti la macchina da presa sia nel dietro le quinte di The Carmichael Show. Scritto da Tarantino, con il veterano fumettista Matt Wagner, il film sarà rilasciato congiuntamente dalla DC e dalla Dynamite Entertainment. Mentre la Dynamite attualmente pubblica fumetti basati su Zorro, la DC si è alleata con Tarantino e il suo editore partner Reginald Hudlin per adattare la sceneggiatura originale di Django Unchained nei fumetti per la DC.

Collider afferma che il progetto, che è stato vociferato fin dal 2014 circa, quando è stato realizzato il fumetto, ha avuto il via libera, anche se ancora sono stati rivelati pochissimi dettagli. Potrebbe esserci un terzo, anche se ancora ignoto, sceneggiatore che si aggiungerà al mix. La star di Django Unchained, Jamie Foxx, è già stato scritturato come protagonista di un cinecomic, Spawn, basato sulla serie di fumetti di proprietà di Todd McFarlane. Il film, descritto come un film meno da supereroi e più tendente al genere horror rispetto alla versione degli anni ’90 con protagonista Michael Jai White, sarà diretto dallo stesso McFarlane.

Django e Zorro sono entrambi eroi del genere western, e combattono contro gli oppressori della propria era. Il fumetto originale si svolge anni dopo gli eventi di Django Unchained e vede il protagonista lavorare nel West (dato che sulla east cost c’era una taglia sulla sua testa). Incontra e diventa la guardia del corpo di un uomo più anziano, non capendo all’inizio che il sofisticato esponente dell’alta società non è altri che Zorro. Alla fine, i due lavorano insieme per liberare le persone indigene locali dalla schiavitù.

Il report di Collider suggerisce che è improbabile che Tarantino dirigerà il film, ed è più probabile che lo supervisionerà e lo produrrà esecutivamente per un altro regista, come ha fatto con altre proprietà in passato.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto