Daniel Radcliffe smentisce che sarà il prossimo Wolverine

Dopo aver fatto una battuta durante un'intervista l'attore Danie Radcliffe ha smentito le voci che circolavano su Internet su un suo possibile coinvolgimento in una nuova pellicola di Wolverine. E ci ha anche scherzato sopra.

L’ex interprete di Harry Potter Daniel Radcliffe ha scherzato sulla possibilità di interpretare Wolverine, ed ha smentito tutte le voci a riguardo

Dopo aver lanciato il sasso (anche se in maniera abbastanza scherzosa) Daniel Radcliffe ha subito deciso di tirare indietro la mano. Così, in seguito ad un’intervista rilasciata a Wired, nella quale l’ex interprete di Harry Potter ha dichiarato che avrebbe potuto interpretare il prossimo Wolverine, in una recente intervista ha smentito tutto.

Questo è ciò che accade quando fai una battuta- ha detto- Non sarebbe divertente fare un casting di sé stessi durante un’intervista? C’erano persone che si stavano facendo delle domande su di me nel ruolo di Wolverine e così ho fatto una battuta su me che interpreto Wolverine dopo che sono stato messo in un lavaggio a caldo. Ma la gente su internet ha pensato che potessi veramente farlo. Al massimo potrei interpretare un piccolo Wolverine, un qualcosa chiamato Baby Wolf. Sarebbe divertente.

Insomma, mentre molti fan Marvel avevano iniziato a prendere veramente sul serio la possibilità dell’ex Harry Potter nei panni di Wolverine il diretto interessato ha pensato a smentire tutto, e ad aumentare la dose di battute. Anche se Radcliffe si è dimostrato piuttosto interessato alla possibilità che uno sceneggiatore possa creare una commedia intitolata Baby Wolf, con una sorta di supereroe lupo protagonista.

Daniel Radcliffe sarebbe quindi pronto a tutto, tranne che a interpretare Wolverine.

Articoli correlati