Cloverfield Cinematographe.it

Ancora non c’è nulla in programma, ma il ritorno dello storico sceneggiatore Drew Goddard preannuncia che l’idea di qualcosa di nuovo per il franchise di Cloverfield è nell’aria

Drew Goddard è disponibile a tornare nel franchise di Cloverfield. Già nel 2008, Paramount Pictures e Bad Robot avevano supportato il trio composto da J.J. Abrams, Matt Reeves e Drew Goddard a realizzare uno dei film più terrificanti degli ultimi decenni. Attraverso l’uso della tecnica del found footage, il film è riuscito a conquistare molti appassionati del genere.

Negli anni successivi sono arrivati i sequel, 10 Cloverfield Lane di Dan Trachtenberg, seguito da The Cloverfield Paradox, diretto da Julius Onah e distribuito solo su Netflix.
Non sono previsti nuovi sequel diretti, ma Abrams ha svelato che un sequel del film originale è in fase di sviluppo. Non è stato annunciato nessun team creativo, ma per il franchise sarebbe di vitale importanza riunire la squadra originale e Drew Goddard sembra già pronto.

SlashFilm ha parlato con Goddard sul tema:

“Ne ho sentito parlare, di certo non sto scrivendo né dirigendo al momento, ma non escluderei nulla di tutto questo, adoro quell’universo, adoro J.J., adoro Matt. È come se tutti noi volessimo riunire il team alla fine, vedremo..”

Drew Goddard ha ricevuto una candidatura all’Oscar per la miglior sceneggiatura non originale di Sopravvissuto – The Martian di Ridley Scott con protagonista Matt Damon.
Ha lavorato anche agli script di World War Z di Marc Forster, Quella casa nel bosco, suo esordio alla regia, e 7 sconosciuti a El Royale, da lui diretto e con protagonista Jeff Bridges.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE