cinquanta sfumature di grigio sam taylor-johnson

Sam Taylor-Johnson ha avuto l’arduo compito di portare Cinquanta sfumature di grigio sul grande schermo.

Non è stata una passeggiata, soprattutto per via di E.L. James, autrice dei romanzi che sembra sia particolarmente propensa a imporre le sue idee creative anche agli adattamenti tratti dai libri che scrive.

Non per niente, nonostante Sam Taylor-Johnson fosse legata al sequel di Cinquanta sfumature di grigio, la regista ha infine preferito andarsene. In una conversazione con The Sunday Times, Taylor-Johnson ha addirittura ammesso che, nonostante il successo del film, oggi non ripeterebbe quell’esperienza:

“Con il senno di poi, affronterei di nuovo tutto? Ovviamente no. Sarei una folle. È stata una lotta e ci sono stati moltissimi scontri faccia a faccia sul set, mentre provavo a indirizzare il film nella [giusta] direzione. Mi piacciono tutti quanti e divento molto confusa quando non piaccio agli altri. Ero così confusa da E.L. James. Non capisco quando non riesco a far breccia in una persona, quando non c’è sinergia.”

Cinquanta sfumature di grigio: Sam Taylor-Johnson non rifarebbe il film

Cinquanta sfumature di grigio racconta la relazione tra la studentessa del college Anastasia Steele  e il miliardiario ventisettenne Christian Grey ed è l’adattamento cinematografico del best seller diventato un fenomeno globale. La trilogia, dalla sua uscita, è stata tradotta in 51 lingue in tutto il mondo e ad oggi ha venduto oltre 100 milioni di libri ed e-book, diventando una delle serie più acquistate di sempre.

Jamie Dornan e Dakota Johnson interpretano Christian Grey e Anastasia Steele, personaggi che sono diventati un’icona per milioni di lettori. La storia dei due amanti ha avuto il suo sequel cinematografico quest’anno con Cinquanta sfumature di nero e ora la trilogia si appresta a chiudersi con Cinquanta sfumature di rosso.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto