charlize theron Cinematographe.it

Charlize Theron vorrebbe che più attori maschili si impegnassero a sostenere le donne sul set

Il dramma sulla maternità di Charlize Theron Tully e il film d’azione Atomica Bionda non hanno necessariamente molto in comune, ma i film si sono succeduti in due anni consecutivi in cui la Theron è stata protagonista di film senza molte interferenze da parte delle sue co-star. Charlize Theron ha detto all’Associated Press di essere molto grata di lavorare su entrambi i progetti con attori come James McAvoy e Ron Livingston, nessuno dei quali ha avuto problemi ad entrare in scena e lasciare che la Theron prendesse il comando.

“A volte mi sento super grata quando succede. Un sacco di uomini non lo fanno per le donne “, ha detto Charlize Theron. “Sono solo grata ogni volta che un uomo si fa avanti, e ho ricevuto questo tipo di trattamento da parte di James McAvoy sul set di Atomica Bionda, quando c’è un collega che ti dice: ‘Sì, sono qui per supportarti e non è un problema farlo'”

Charlize Theron si è unita alla co-protagonista di Tully Mackenzie Davis per l’intervista e l’attrice di Blade Runner 2049 e San Junipero hanno concordato sul fatto che non tutti i set presentano attori maschi disposti a distogliere l’attenzione da se stessi lasciando che la donne sia la star.

 “È così difficile trovare un buon attore che abbia una traiettoria di carriera tale per cui sia disposto a interpretare una parte secondaria”, ha detto la Davis. “E questo è sbagliato”, ha aggiunto Charlize Theron. “Ron [Livingston] si è presentato ogni singolo giorno [sul set di Tully] e ha investito in tutto ciò. Quando un uomo fa questo significa molto per me.”

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE