Casino Royale: il regista ammette un errore nella scena di poker

Il regista di Casino Royale, Martin Campbell, ammette una svista nel film con Daniel Craig, che però difende in quanto divertente.

Da leggere

Freaks Out – il trailer del film di Gabriele Mainetti, in Concorso a Venezia 78

Freaks Out sarà in Concorso alla 78. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia Sono state rilasciate le nuove immagini ufficiali...

Box Office Italia: Old debutta al secondo posto, Black Widow ancora primo

Black Widow mantiene ancora la vetta del Box Office italiano Il box office settimanale (dal 19/07/2021 al 25/07/2021) parla chiaro:...

Assembled – Il dietro le quinte di Loki: la recensione del nuovo episodio

Come di consuetudine con tutte le serie Marvel su Disney Plus, arriva il dietro le quinte di Loki. L’episodio...

Martin Campbell rivela come, in Casino Royale, nonostante la grande attenzione dedicata alla partita di poker, non sia mancato un errore

Uno dei momenti più ricchi di suspense in Casino Royale è certamente la partita a poker fra 007 (Daniel Craig) e Le Chiffre (Mads Mikkelsen). Il regista Martin Campbell ha posto molta cura nella costruzione della scena, dichiarando come sia stato l’aspetto del film che lo abbia fatto “sudare di più”. Girare una scena simile, sottolinea Campbell, è tutt’altro che scontato, dal momento che è difficile mantenere alta la concentrazione del pubblico puntando la macchina da presa solamente su delle persone che giocano a carte.

Nonostante ciò, Campbell è riuscito a trasformare il momento in uno dei più tesi di Casino Royale. Lo stesso regista ammette però come, alla fine della sequenza, si siano lasciati sfuggire un’imprecisione. Quando infatti 007 lascia il tavolo da gioco, regala al croupier una fiche da $500.000, come mancia, ma Campbell ammette che, al di fuori del contesto della partita, quella fiche non ha nessun valore, dal momento che i soldi erano stati dati a James Bond dal governo:

Rido sempre alla fine quando Bond gli lancia così mezzo milione. È divertente. Non sono soldi di Bond.

Leggi anche – Quale attore di James Bond ha guadagnato di più?

Questa piccola svista, per cui Campbell è tutt’altro che amareggiato, difficilmente rovina il lavoro svolto in quella sequenza e quel piccolo gesto ironico, seppur incongruente, consente al film di liberarsi dalla tensione accumulata fino a quel momento. In fondo, Casino Royale rimane uno dei capitoli di James Bond più apprezzati dai fan dell’agente segreto. Quest’ultimo sarà interpretato per la quinta volta da Daniel Craig in No Time to Die, diretto da Cary Fukunaga. Il film avrebbe dovuto esordire a novembre 2020 e sebbene la MGM sembri ancora intenzionata a riservare al titolo un’uscita cinematografica, non è chiaro quando il nuovo capitolo potrebbe arrivare nelle sale.

Ultime notizie

Freaks Out – il trailer del film di Gabriele Mainetti, in Concorso a Venezia 78

Freaks Out sarà in Concorso alla 78. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia Sono state rilasciate le nuove immagini ufficiali...

Articoli correlati