ATTENZIONE: QUESTO ARTICOLO CONTIENE SPOILER DI GUARDIANI DELLA GALASSIA VOL. 2

Secondo quanto riportato sul sito TheWrap, il regista James Gunn ha confermato la presenza di numerosi cameo importanti in Guardiani della Galassia Vol. 2. La notizia è stata annunciata in occasione della conferenza stampa del sequel, che si è tenuta Giovedì 20 Aprile a Los Angeles.

Svelati importanti cameo di Guardiani della Galassia Vol. 2

Verso la fine di Guardiani della Galassia Vol. 2, i fan avranno modo di assistere a una reunion tra alcuni dei membri originali dei Guardiani della Galassia, come i nuovi Ravagers Charlie-27 (Ving Rhames) e Aleta Ogord (Michelle Yeoh). Non è stato svelato perché questi personaggi abbiano un cameo nel nuovo film, ma sia Charlie-27 che Aleta hanno un incontro con lo Starhawk di Sylvester Stallone, così come con i personaggi alieni Krugar e Mainframe. Insieme, essi promettono di formare una squadra e collaborare tra di loro.

Gli originali Guardiani della Galassia credevano di essersi formati in modo accidentale mentre tentavano di salvare la Terra, ma alla fine hanno scoperto che in realtà Starhawk, conoscendo il futuro, aveva organizzato gli eventi in modo da essere sicuro di formare il team.

Mentre gli originali Guardiani della Galassia hanno debuttato nel fumetto Marvel Super-Heroes Vol 1 #18, i cameo mostrati nella pellicola sono più vicini ai membri del team dei fumetti degli anni ’90. Lo stesso team è attivo durante il 31esimo secolo nella linea temporale alternativa, nota come Terra-691. Tra i componenti originali della squadra sono inclusi il Capitano Charlie-27, Yondu Udonta, Starhawk e Aleta, più il Maggiore Vance Astro, Martinex T’Naga, e Nikki.

cameo