Ca’ Foscari Short Film Festival 2021: svelato il programma, ampio spazio alla parità di genere

Il Ca' Foscari Short Film Festival 2021 torna a portare la settima arte a Venezia con attività e grandi ospiti, fra cui Tsukamoto Shin’ya.

Da leggere

Trieste Science+Fiction Festival 2021: svelato il programma della celebre kermesse

Torna il Trieste Science+Fiction Festival 2021, il celebre festival dedicato alla fantascienza A meno di una settimana dall'inizio della kermesse,...

Dennis Villeneuve su Christopher Nolan: “Il suo cinema è arte. Tenet è un capolavoro”

Dennis Villeneuve si dichiara una grande fan di Christopher Nolan e del suo ultimo film, Tenet C'è chi ritiene Tenet...

Alec Baldwin: la famiglia di Brandon Lee commenta la tragedia sul set di Rust

In seguito alla tragedia che ha coinvolto Alec Baldwin la famiglia di Brandon Lee commenta l'accaduto La famiglia della defunta...

Block title

Il direttore artistico Roberta Novielli ha presentato il programma del Ca’ Foscari Short Film Festival 2021, con una 11a edizione che, con le sue iniziative, si impegna per promuovere il ruolo delle donne nel panorama cinematografico mondiale

Dal 6 al 9 ottobre, il Ca’ Foscari Short Film Festival 2021 illuminerà Venezia all’insegna del cinema internazionale, con una manifestazione che, arrivata alla sua 11a edizione, si preannuncia ricca di avvenimenti imperdibili per gli amanti della settima arte e non solo. Nella giornata odierna, durante la conferenza stampa introdotta dal direttore artistico Roberta Novielli, è stato infatti svelato il programma completo.

Un programma da cui si evince l’impegno del Ca’ Foscari Short Film Festival 2021 di promuovere i diritti delle donne e la parità di genere. A partire dal Concorso Internazionale, a cui participano 30 fra i migliori cortometraggi realizzati da studenti di cinema e università di tutto il mondo, che vanta una ricca partecipazione di regista donna, con svariate opere che mettono in scena storie di donne che si ribellano al ruolo che la società impone loro. Tale impegno è trasparito anche nel corso della conferenza stampa, quando la regista afghana Alka Sadat è stata protagonista di un commovente intervento, in collegamento video, descrivendo ciò che sta accadendo nel suo Paese, raccontando anche le difficoltà nell’organizzazione dell’edizione 2020 dell’Herat Women Film Festival, fondato dalla sorella Roya e che quest’anno non ha avuto luogo, sottolineando come il cinema sia “importante per far vedere donne forti e questo è sovversivo in un ambiente come quello afghano”.

Leggi anche: Nancy Brilli respinta al Festival di Venezia! La reazione è da applausi 

La parità di genere è esaltata anche da due programmi speciali di questa edizione: l’annuale appuntamento con il cinema indiano curato da Cecilia Cossio, all’interno del quale saranno proiettate due opere di Shazia Iqbal e di Tarun Dudeja, che esplorano la figura femminile in un contesto patriarcale; il progetto Mujeres nel cinema, che raccoglie migliaia di donne italiane coinvolte nel mondo della settima arte, le quali presenteranno 24 video realizzati da loro realizzati.

Fra gli altri immancabili appuntamenti speciali, l’incontro con Tsukamoto Shin’ya, autore di film premiati in svariati festival internazionali, quali Tetsuo e A Snake of June, oltre che attore apparso in film quali Silence di Martin Scorsese; il regista giapponese torna per il Ca’ Foscari Short Film Festival 2021 a 10 anni dalla sua precedente partecipazione, tenendo una masterclass nel corso della quale ripercorrerà la propria carriera. Ospite d’onore Kabir Bedi, iconico volto di Sandokan nella serie televisiva dedicata al personaggio nato dalla penna di Salgari, che presenterà l’associazione umanitaria Care&Share, che da tempo si occupa dei bambini meno fortunati dell’India.

Immancabili poi gli appuntamenti con East Asia Now, programma a cura di Stefano Locati che presenterà tre corti prodotti in Corea del Sud, Filippine e Giappone, tutti incentrati sulle paure derivate dalla recente pandemia; Lo sguardo sospeso, a cura di Elisabetta Di Sopra e incentrata sulla video-arte italiana; il VideoConcorso Pasinetti che offre una selezione delle opere premiate nella passata edizione e molto altro ancora.

Leggi anche: Johnny Depp difeso dal direttore del festival di San Sebastiano 

Come ogni anno, giuria d’eccezione è quella scelta per premiare i corti del Concorso Internazionale. Le tre personalità che metteranno la propria esperienza al servizio del festival sono: Philippe Claudel, autore francese del romanzo Les Âmes grises che ha ispirato il film omonimo di Yves Angelo; l’animatore statunitense Tony Grillo, che ha lavorato con Disney e su I Simpson; la regista piemontese Laura Aimone, da anni esperta di festival avendo ricoperto vari ruoli organizzativi per kermesse cinematografiche come quelle di Venezia e Berlino.

Accanto al Concorso Internazionale, il Ca’ Foscari Short Film Festival 2021 propone nuovamente anche il Music Video International Competition, contest riservato ai video musicali, e il Premio “Olga Brunner Levi”, organizzato in collaborazione con la Fondazione Ugo e Olga Levi, dedicato al tema della donna nella musica. I partecipanti alla competizione musicale e al concorso principale saranno coinvolti anche nello Script contest organizzato assieme a Carpenè-Malvolti, che porterà alla realizzazione di un corto incentrato sull’azienda vinicola.

A chiudere il festival, assieme alla cerimonia che vedrà l’annuncio dei vincitori premiati con trofei in vetro firmati dai maestri del consorzio PROMOVETRO – Vetro Artistico di Murano, sarà uno spettacolo a cura di Igor Imhoff, artista/animatore che metterà in scena un’esibizione in realtà aumentata intitolata Catoptrofobia. QUI potete vedere la locandina di questa 11a edizione a opera di Lorenzo Mattotti, illustratore nonché regista del film animato La famosa invasione degli orsi in Sicilia.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Trieste Science+Fiction Festival 2021: svelato il programma della celebre kermesse

Torna il Trieste Science+Fiction Festival 2021, il celebre festival dedicato alla fantascienza A meno di una settimana dall'inizio della kermesse,...

Articoli correlati