Crazy Rich Asians è primo al Box Office provando il potere della diversità

Crazy Rich Asians, interpretato da Constance Wu e Henry Golding, è una storia d'amore complicata da una ricchezza abbagliante (di lui) e una madre infida (sempre di lui).

Da leggere

Chi è Nick Robinson? Biografia, carriera e vita privata dell’affascinante e ambiguo Sean della serie Netflix Maid

In Maid emana un fascino oscuro, ma lontano dal set sembra proprio un principe azzurro. Ecco chi è Nick...

Stasera in TV: tra i film da vedere anche The Hunt

Se non sapete cosa vedere stasera in TV, lasciate che sia la guida tv di Cinematographe.it a consigliarvi alcuni...

The Challenge: tornato sulla terra il cast del primo film girato nello spazio

Sono terminati i lavori sulla stazione spaziale internazionale che si è trasformata nel primo set nello spazio per il...

Block title

Crazy Rich Asians, alimentato da recensioni esultanti e richieste pressanti per un grande film hollywoodiano guidato da star asiatiche, ha conquistato 25,2 milioni di dollari nei cinema del Nord America nel fine settimana, piazzandosi in vetta al Box Office

Quello di Crazy Rich Asians è stato il miglior risultato per una commedia romantica PG-13 in sei anni – da Think Like a Man, che è stato caratterizzato da un cast principale all black e ha raccolto 33 milioni nei suoi primi tre giorni. Tra tutte le commedie originali, Crazy Rich Asians (Warner Bros.) ha registrato la più grande partecipazione da Girls Trip, che è stato rilasciata la scorsa estate e si concentrava su quattro donne nere, una rarità.

Questo dimostra – ancora una volta, con enfasi – che la vera diversità è importante – ha detto Brad Simpson, produttore di Crazy Rich Asians – Il pubblico è stanco di vedere le stesse storie con gli stessi personaggi. E dobbiamo dare alle persone una ragione per scendere dal divano o spegnere i dispositivi. Dobbiamo dare loro qualcosa di diverso.

Crazy Rich Asians, interpretato da Constance Wu e Henry Golding in una storia d’amore complicata da una ricchezza abbagliante (di lui) e una madre infida (sempre di lui), è il primo film in studio di Hollywood in 25 anni ad avere un cast tutto asiatico. L’ultimo è stato The Joy Luck Club, pubblicato dalla Disney nel 1993. Di conseguenza, Crazy Rich Asians è stato visto come un momento di svolta da molti asiatici americani, riecheggiando l’entusiasmo con cui gli afro-americani hanno risposto a febbraio a Black Panther, radicato nella cultura nera.

Circa il 38% degli acquirenti di biglietti per Crazy Rich Asians era asiatico, secondo Jeff Goldstein, presidente della Warner per la distribuzione domestica. Gli spettatori asiatici in genere rappresentano meno del 10 percento del pubblico di apertura del fine settimana per un film. Circa il 68% del pubblico era di sesso femminile.

Il film, che è costato circa 30 milioni di dollari per la realizzazione e circa altri dieci prima di arrivare sul mercato, ha incassato 34 milioni di dollari da quando è arrivato al cinema. Il film uscirà oltreoceano nelle prossime settimane.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Chi è Nick Robinson? Biografia, carriera e vita privata dell’affascinante e ambiguo Sean della serie Netflix Maid

In Maid emana un fascino oscuro, ma lontano dal set sembra proprio un principe azzurro. Ecco chi è Nick...

Articoli correlati