Blade Cinematographe

James Wan, famoso per aver diretto film horror come Saw, InsidiousL’evocazione – The Conjuring e il cinecomic Aquaman, ha dichiarato che una volta tentò di risuscitare il personaggio di Blade in un reboot

I film di Blade iniziarono prima dell’avvento del Marvel Cinematic Universe, cosa che ha impedito al personaggio metà umano e metà vampiro di diventare un nome noto come i suoi compagni Marvel. James Wan, che ha diretto recentemente il cinecomic che uscirà nelle sale cinematografiche italiane dal 1° gennaio, Aquaman, ha rivelato che tempo fa pensò di realizzare un reboot del film.

Anni fa, un paio d’anni fa, penso che fosse proprio dopo il primo The Conjuring, andai in quello studio e dissi, ‘Hey, sono un grande fan di Blade. Sareste interessati a realizzare un reboot?’” ha ricordato Wan al podcast Happy Confused. “Naturalmente non se ne è fatto nulla. Ma quella era stata la prima volta in cui avevo preso in considerazione l’idea di realizzare un adattamento cinematografico tratto da una proprietà fumettistica“.

Blade: Marc Guggenheim svela cosa vorrebbe vedere in una serie Netflix

Anche se spesso i reboot trovano nuovi modi per presentare un personaggio o una storyline innovativa al pubblico, sembra che Wan non avesse intenzione di approcciarsi in modo rivoluzionario al personaggio, dato che non ricorda nemmeno quale fosse la sua ottica: “È giusto per parlarne. Non avevo una presentazione completa, ma avevo un’idea. Non riesco a ricordare esattamente come fosse. Sono passati anni da allora, quindi non ricordo bene quello che avevo in mente. Ma a quell’epoca mi piaceva“.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE