Black Klansman: anche Jasper Paakkonen di Vikings nel cast del film di Spike Lee

Black Klansman è adattato dalla potente autobiografia eponima di Ron Stallworth, la storia di un uomo che ha osato sfidare il Ku Klux Klan.

L’attore di Vikings Jasper Paakkonen è stato scelto per il film Black Klansman di Spike Lee. Si unisce a John David Washington, Topher Grace e Adam Driver nella pellicola, che Lee sta anche producendo con Monkeypaw Productions di Jordan Peele, QC Entertainment e Blumhouse.

Black Klansman è adattato dalla potente autobiografia eponima di Ron Stallworth, la storia di un uomo che ha osato sfidare il Ku Klux Klan e ostacolare i tentativi di conquistare Colorado Springs, Colo. Il detective della polizia Ron Stallworth (Washington), un uomo afroamericano, si è guadagnato miracolosamente un posto nelle fila del KKK fingendo di essere un suprematista bianco al telefono o tramite altre forme di corrispondenza, come parte di un’indagine sotto copertura.

Edward H. Hamm Jr. di QC sarà il produttore esecutivo di Black Klansman. Josh McLaughlin, presidente della produzione di Focus Features, supervisionerà il progetto. Ciò segna un grande punto a favore per Paakkonen sul fronte del pubblico internazionale, poiché l’attore finlandese è ben noto nel suo paese natale, dove ha recitato in alcuni dei suoi più grandi successi al botteghino. Più recentemente, Paakkonen ha recitato nel film di Charles Henri Belleville Jet Trash, con Sofia Boutella e Robert Sheehan. In precedenza, ha interpetato il film pluripremiato di Dome Karukoski Heart of Lio, vincendo un Jussi Award come miglior attore non protagonista per la sua performance.

Jasper Paakkonen può attualmente essere visto nella prossima stagione della serie di successo di History Channel Vikings, dove interpreta Halfdan the Black.

Fonte: Variety

Articoli correlati