Avengers: Infinity War Cinematographe

Ryan Meinerding, Responsabile dello sviluppo visivo dei Marvel Studios, ha parlato del processo di creazione di Thanos per il MCU e Avengers: Infinity War

I fan amano i film del Marvel Cinematic Universe perché portano, sul grande schermo, celebri supereroi con una componente action da capogiro e stimate storyline, ma parte della loro popolarità può essere attribuita alla scrupolosa attenzione ai dettagli e a un amore per i fumetti che proviene dal dietro le quinte.

Quando Avengers: Infinity War ha permesso il debutto di Thanos sul grande schermo, il cinecomic ha dato vita a uno dei più noti villain Marvel in modo accurato. Tuttavia, oltre alla fedeltà nei confronti della controparte fumettistica del personaggio, sono state incorporate anche le fattezze dell’attore Josh Brolin, che interpreta il villain attraverso la tecnologia di motion capture e la CGI.

Avengers: Infinity War – rivelata la cover dell’epico art book

Ryan Meinerding ha postato, sul suo account Twitter ufficiale, un concept art di Thanos ispirato proprio alle sembianze di Brolin:

Queste sono alcune rappresentazioni del mio modello di Thanos. I fratelli Russo volevano che lo rendessi il più autentico possibile, quindi ho iniziato a guardare quali somiglianze ci fossero tra Thanos e Josh Brolin, e ho cercato di enfatizzarle una volta trovate. L’incredibile team degli effetti visivi ha svolto uno splendido lavoro!

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto