Avengers: Infinity War Cinematographe

Nel Marvel Cinematic Universe, Gamora (Avengers: Infinity War) viene presentata come uno dei personaggi più letali e feroci della galassia: ecco cosa è in grado di fare la sua spada

La spada di Gamora è in grado di uccidere anche un Asgardiano. La conferma arriva direttamente dai Marvel Studios e, più precisamente, da quanto scritto nel Marvel Studios Visual Dictionary, in cui l’arma viene chiamata “Godslayer”: “È chiamata così – si legge nel documento – perché è in grado persino di uccidere un Asgardiano. Quando si trova ad affrontare il mostruoso Abilisk, Gamora usa il Godslayer per tagliare la gola della gigantesca bestia“.

Gamora, teoricamente, sarebbe in grado di eliminare anche Thor e Loki ma, alla luce di quanto si è avuto modo di vedere nel finale del film Avengers: Infinity War, potrebbe non averne la possibilità. Sono in molti, però, ad aspettarsi il ritorno del personaggio di Gamora nel nuovo film diretto dai registi Anthony e Joe Russo, Avengers 4, sebbene la sua interprete Zoe Saldana non si sia sbilanciata in tal senso ai microfoni di LA Times: “Non lo so. – ha dichiarato l’attrice – Per amore dei fans devoti, non vogliamo rubar loro l’esperienza di essere sorpresi. Facciamo tutto questo per loro e dobbiamo proteggere ciò che facciamo”.

In attesa di saperne di più sul possibile ritorno in scena del personaggio di Gamora in Avengers 4, il concept artist del film Avengers: Infinity War Bob Cheshire ha condiviso su Instagram un emozionante concept art dell’abbraccio tra Thanos (interpretato dall’attore Josh Brolin) e la giovane Gamora (l’attrice Ariana Greenblatt).

Ecco un post su Reddit in cui si fa riferimento al fatto che la spada di Gamora può uccidere un Asgardiano:

More interesting tidbits from the Marvel Studios Visual Dictionary. Apparently Thanos named Nebula, and Gamora can Kill Asgardians if this is to be believed. Thoughts? from r/marvelstudios

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto