Avengers: Infinity War – ecco il trailer di Thanos in stile Logan

Il fan trailer testimonia la centralità di Thanos, all'interno della trama di Avengers: Infinity War.

Da leggere

Netflix fornisce interessanti dati sui contenuti più visti della piattaforma

Netflix è ancora nell'Olimpo dei servizi più potenti del mondo dello streaming Netflix, servizio di streaming tra i più potenti...

Jumanji: in Italia la prima attrazione ispirata al film

Jumanji arriva nel nostro paese in maniera insolita Jumanji, noto film action e fantasy che ha debuttato sul grande schermo...

Avete visto il figlio di Brigitte Bardot? È nato da un grande amore ma l’assenza di istinto materno ha reso difficilissimo il rapporto con...

Lo sapete che Brigitte Bardot ha un figlio? Andiamo a scoprire chi è, la sua storia e il rapporto...

Thanos di Avengers: Infinity War si presta perfettamente ad un trailer in suo onore sullo stile di Logan, sulle note di Hurt di Johnny Cash

Il video qui sotto, dell’utente Chumbo Lad di YouTube, utilizza il filmato di Avengers: Infinity War per ricreare il trailer emozionale di Logan, con protagonista Hugh Jackman. È pieno di spoiler per il film Marvel, ma utilizza l’approccio artistico più radicato al film della 20th Century Fox di James Mangold mai visto prima.

Anche se Avengers: Infinity War ha il nome dell’ensemble di eroi nel suo titolo, il film è stato sempre pensato per essere un film di Thanos, come questo trailer testimonia:

Abbiamo sempre saputo che [lo schiocco] sarebbe stato il più profondo o uno dei passaggi più profondi del film – ha detto Joe Russo – Volevamo la storia, volevamo Thanos, anche se è il cattivo, per seguire il tradizionale arco di battiti dell’eroe, in cui devi seguire ciò che ha fatto e portarlo fino alla fine, soddisfatto di sé, seduto nella sua veranda, mentre sente il peso di quello che ha fatto in modo che possa elaborarlo. Ecco come si chiude per noi ed è per questo che diciamo che è una storia autosufficiente e che c’è un finale, non è solo la fine a cui sei abituato. E Thanos, se si tracciano tutti i suoi ritmi principali, racconta una storia completa.

Naturalmente, il finale oscuro avrebbe potuto non solo influenzare le opinioni dello spettatore del film, ma anche il lato economico.

C’era una parte di noi che si chiedeva sempre se avrebbe smorzato le prospettive finanziarie dei film, ma non potremmo mai rispondere a questa domanda – ha ammesso Anthony Russo – Ma finora sembra che non lo abbia fatto.

Avengers: Infinity War ha continuato a battere il record al botteghino per il più grande weekend di apertura della storia.

Penso che sia un mercato degli innovatori – ha detto Russo – E penso che l’arte cinematografica, dall’avvento dei social media, sia guidata da tali strumenti e che i film di maggior successo siano quelli che guidano i dibatitti. Penso che la Marvel sia riuscita a creare una sorta di interconnessione globale e le persone siano in grado di esprimere i loro sentimenti e la loro passione per questi film mentre ognuno di loro si sviluppa, quindi alla fine eravamo interessati, non solo come fan e cantastorie, a una vera catarsi emotiva e a portare il pubblico in un viaggio. Pensiamo di vivere in un mondo davvero complicato e volevamo raccontare una storia davvero complicata.

ViaCB

Ultime notizie

Netflix fornisce interessanti dati sui contenuti più visti della piattaforma

Netflix è ancora nell'Olimpo dei servizi più potenti del mondo dello streaming Netflix, servizio di streaming tra i più potenti...

Articoli correlati