Avengers: Endgame Cinematographe.it

Anthony e Joe Russo avevano in mente un finale molto più macabro per Avengers: Endgame

A quanto pare la battaglia finale di Avengers: Endgame avrebbe potuto essere persino più struggente di quanto già non fosse. Durante il Comic-Con di San Diego, i registi Joe e Anthony Russo hanno rivelato a EW che la scena avrebbe dovuto svolgersi diversamente. Verso la fine del film, hanno spiegato, era previsto che il Thanos (Josh Brolin) che ha viaggiato nel tempo avrebbe lanciato ai piedi degli Avengers la testa decapitata del Captain America (Chris Evans) del passato. Alla fine, però, i due fratelli hanno concordato che l’idea, sebbene fosse eccitante, sarebbe stata troppo macabra persino per Thanos.

AvengersEndgame sorpassa Avatar al box office

“Ci siamo attaccati a quella story line a lungo solo per quel momento in cui Thanos avrebbe camminato attraverso il portale e lasciato cadere la testa mozzata di Captain America”, ha detto Anthony Russo. “Avevamo una sceneggiatura che funzionava per la gran parte eccetto che per il terzo atto, perché Anthony e io ci eravamo legati a questa idea”, ha aggiunto Joe. “Non potevamo arrenderci, e alla fine abbiamo detto ‘Ok, che ne dici se non lo facciamo, possiamo trovare un’altra soluzione nel terzo atto?’ Ed è allora che si è trasformato in quello che è ora.”

 

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto