Alita 2: Christoph Waltz sostiene la campagna per il sequel del film!

Christoph Waltz si aggiunge ai fan di Alita - Angelo della Battaglia nella richiesta di un sequel del film scritto e prodotto da James Cameron.

Da leggere

Chi è Nick Robinson? Biografia, carriera e vita privata dell’affascinante e ambiguo Sean della serie Netflix Maid

In Maid emana un fascino oscuro, ma lontano dal set sembra proprio un principe azzurro. Ecco chi è Nick...

Stasera in TV: tra i film da vedere anche The Hunt

Se non sapete cosa vedere stasera in TV, lasciate che sia la guida tv di Cinematographe.it a consigliarvi alcuni...

The Challenge: tornato sulla terra il cast del primo film girato nello spazio

Sono terminati i lavori sulla stazione spaziale internazionale che si è trasformata nel primo set nello spazio per il...

Block title

Anche Christoph Waltz si è unito ai fan di Alita che ormai da tempo chiedono un sequel del film prodotto da James Cameron

Nel giorno di San Valentino dello scorso anno, nelle sale italiane usciva Alita – Angelo della Battaglia. Il film, diretto da Robert Rodriguez, è stato scritto e prodotto da James Cameron e questo ha contribuito a richiamare al cinema un gran numero di persone. Molta gente, ma non abbastanza, considerato che finora nessuno ha annunciato la produzione di un sequel. La realizzazione del film è costata circa 170milioni di dollari, a fronte degli oltre 400milioni di dollari incassati: una cifra più che positiva ma che non ha ispirato sufficiente fiducia per la realizzazione di un secondo film.

Negli scorsi mesi, i fan di Alita si sono fatti sentire, dando vita ad una campagna per richiedere la produzione di un sequel. A dicembre, Jon Landau, produttore del primo film, ha incitato i fan e li ha invitati a far pressione alla Disney, attuale proprietaria della Fox, per la realizzazione del nuovo progetto. Durante la notte degli Oscar, inoltre, un aereo ha sorvolato i cieli di Hollywood mostrando uno striscione con su scritto #Alitasequel ed #Alitaarmy. Al momento, però, nulla si muove e tutti coloro che hanno amato Alita – Angelo della Battaglia e, ancora prima, la sua versione manga, non possono che sperare in qualche colpo di scena.

Avatar: per James Cameron i sequel supereranno Avengers al box office

Durante un’intervista in cui parlava del suo ultimo film, Most Dangerous Game, l’attore Christoph Waltz, che in Alita – Angelo della battaglia era il Dott. Ido Dyson, ha risposto al giornalista che gli chiedeva se fosse un fan di Alita e se sarebbe interessato a prendere parte ad un sequel:

Ovviamente! Certo che lo farei. Sono un po’ deluso e sorpreso di non aver sentito ancora nulla a riguardo, poiché so che ha molti seguaci. So che alla gente è piaciuto e, nonostante quello che hanno detto gli altri, anche a me è piaciuto e mi è piaciuto lavorare sul film. Sai, prima il film era Fox, adesso è Disney. Forse Alita non si addice al genere disneyano ma non ne ho idea. Forse stanno lavorando a qualcosa e in quel caso non sarei la prima persona a saperlo. Ma finora non ho sentito nulla.

Insomma, ancora nulla all’orizzonte per quanto riguarda il sequel di Alita. Però, nel dubbio, continuare a parlare del film potrebbe spingere la Disney a puntare sul progetto e assecondare così il desiderio di moltissime persone.

SourceCollider

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Chi è Nick Robinson? Biografia, carriera e vita privata dell’affascinante e ambiguo Sean della serie Netflix Maid

In Maid emana un fascino oscuro, ma lontano dal set sembra proprio un principe azzurro. Ecco chi è Nick...

Articoli correlati