alan rickman, cinematographe.it

Una casa editrice pubblicherà i 27 diari scritti a mano da Alan Rickman in un unico libro, in uscita nel 2022

Fra circa due anni, in libreria arriverà il regalo perfetto per i fan di Alan Rickman, star indimenticabile del cinema britannico e mondiale scomparso nel 2016. Come riporta The Guardian, nel 2022 sarà infatti stampato un libro che raccoglierà tutte le memorie in cui l’attore annotava di tutto, da riflessioni sulla recitazione a opinioni riguardanti temi quali l’amicizia e la politica. Non mancheranno inoltre recensioni di rappresentazioni teatrali e gustosi retroscena dai set di Harry Potter, saga che lo ha reso noto soprattutto al pubblico più giovane grazie alla sua interpretazione del professor Severus Piton.

Scopri come è cambiato il cast di Harry Potter dal 2001 a oggi

Alan Rickman ha iniziato a compilare questi diari a partire dai primi anni ’90, quando la sua stella cominciava a brillare sempre più intensamente grazie alla partecipazione a progetti quali Die Hard, cult action del 1988 in cui dava volto allo spietato criminale Hans Gruber. I diritti delle memorie sono stati acquistati dalla Publisher Canongate, che ha affidato il progetto ad Alan Taylor, il quale già aveva portato al pubblico The Country Diaries, raccolta contenente scritti di autori quali Beatrix Potter, Dorothy Wordsworth e John Fowles.

Descrivendo The Diaries of Alan Rickman, questo il nome provvisorio del libro, Taylor ha usato i termini “aneddotico, indiscreto, arguto, pieno di pettegolezzi e completamente schietto.” Dato l’amore che molti fan di tutto il mondo hanno provato e continuano a provare per l’attore, non possiamo che confidare in un’uscita della raccolta anche su suolo italiano.