Golden Globe 2018 Cinematographe
Scopri il nostro Shop Online

Dopo aver ricevuto una nomination all’Emmy per il suo doppio ruolo (due fratelli) nella terza stagione della serie di FX Fargo, Ewan McGregor ha vinto ieri sera ai Golden Globe 2018 come miglior attore in una serie limitata. È stata la prima vittoria della sua carriera dopo due precedenti nomination ai Golden Globe, l’ultima per Salmon Fishing in the Yemen nel 2013.

A segnare uno dei momenti più alti della serata dagli Emmy, era stato McGregor, mentre il vincitore dell’Emmy Riz Ahmed, di The Night Of non si è trovato nella lista dei nomi della serata. McGregor nella categoria ha invece battuto Robert De Niro di The Wizard of Lies, la star di Twin Peaks Kyle MacLachlan, Geoffrey Rush di Genius e Jude Law di Young Pope.

In Fargo, Ewan McGregor ha interpretato Emmit Stussy, un agente per la libertà vigilata di St. Cloud, e suo fratello Ray, l’auto-proclamato “re del parcheggio del Minnesota”, i cui risentimenti e dispetti tenuti celati per lungo tempo si traducono in un fatale atto di violenza su cui la stagione si basa. Stasera, la serie FX ha visto altre due nomination ai Golden Globe 2018, tra cui miglior attore in un ruolo di supporto per David Thewlis e Best Limited Series o Motion Picture Made for Television. Dal 2015, Fargo ha ottenuto 11 nomination ai Golden Globe e 52 Emmy noms, culminando in sei vittorie.

[amazon_link asins=’B00UC30ZEG,B00IGE0SO0,B01EXUF66K’ template=’CopyOf-ProductCarousel’ store=’pluginwordpress03-21′ marketplace=’IT’ link_id=’f8544545-f451-11e7-96a7-453d609874ed’]