Wind River: Jeremy Renner ed Elizabeth Olsen nel primo trailer

Jeremy Renner ed Elizabeth Olsen indagano su un caso di omicidio nel primo trailer di Wind River, crime drama diretto da Taylor Sheridan.

La Weinstein Company ha svelato il primo trailer di Wind River, crime drama con protagonisti Jeremy Runner ed Elizabeth Olsen.

Wind River segna il debutto alla regia di Taylor Sheridan, sceneggiatore nominato all’Oscar per Sicario e autore anche di Hell or High Water.

Sheridan ha anche firmato la sceneggiatura, che vede Jeremy Renner nei panni di un abile cacciatore del Wyoming che trova il cadavere di una donna. Trattandosi di un territorio di proprietà dei Nativi Americani, il caso viene assegnato a un’agente dell’FBI (Elizabeth Olsen), che farà squadra con l’uomo per svelare il mistero.

Prossimamente, Jeremy Renner ed Elizabeth Olsen torneranno a fare squadra in Avengers: Infinity War.

Wind River: Jeremy Renner ed Elizabeth Olsen nel primo trailer

Trama ufficiale del film

Nonostante i Vendicatori e i loro alleati abbiano continuato a proteggere il mondo dalle più grandi minacce che qualsiasi eroe sia mai stato in grado di gestire, un nuovo pericolo emerge dalle ombre cosmiche: Thanos. Un despota di infamia intergalattica, il suo obiettivo è raccogliere tutte e sei le Gemme dell’Infinito, manufatti di potere inimmaginabile, ed usarli per infliggere la sua volontà in tutta la Realtà. Tutto ciò per cui i Vendicatori hanno combattuto li ha portati fino a questo punto. Il destino della Terra e l’esistenza stessa non sono mai stati più incerti.

Nel cast di Avengers: Infinity War, diretto dai fratelli Russo, vedremo Robert Downey Jr., Chris Evans, Chris Hemsworth, Mark Ruffalo, Scarlett Johansson, Jeremy Renner, Elizabeth Olsen, Paul Bettany, Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautisa, Bradley Cooper, Vin Diesel, Pom Klementieff, Michael Rooker, Karen Gillan, Benedict Cumberbatch, Tom Holland, Sebastian Stan, Chadwick Boseman, Samuel L. Jackson, Tom Hiddleston, Benicio Del Toro e Josh Brolin. Il film arriverà nelle sale il 4 maggio 2018.

 

Articoli correlati