Love, Antosha è il documentario che celebra la vita del giovane attore di Star Trek, morto in circostanze assurde

In Love, Antosha vedremo narratala vita troppo breve dell’attore Anton Yelchin. Il documentario include interviste fatte ad amici, familiari e colleghi di Yelchin, tra cui i suoi co-protagonisti dei film di Star Trek in cui ha interpretato Pavel Chekov. Date pure un’occhiata al trailer in calce alla notizia e nel nostro player. La sinossi del documentario racconta:

Grazie alla sua prolifica carriera nel cinema e nella televisione, Anton Yelchin ha lasciato un’eredità indelebile come attore. Attraverso i suoi diari e ad altri scritti, attraverso la sua fotografia, la musica originale che ha scritto e le interviste fatte alla sua famiglia, ai suoi amici e colleghi, questo film non guarda solo alla grande carriera di Anton, ma cerca di regalare un ritratto più ampio dell’uomo che era. Nato nell’ex Unione Sovietica da una famiglia di artisti, Anton e i suoi genitori vennero negli Stati Uniti quando lui aveva sei mesi. Ha iniziato a recitare a nove. Aveva una genuina curiosità e amore per le persone, per l’arte e per la famiglia. E la volontà di esplorare ed essere aperto riguardo i lati più oscuri di sé stesso. Love, Antosha esplora i suoi successi e le sue lotte, e cercheremo così di far conoscere agli spettatori questa straordinaria persona che il mondo non ha potuto veder crescere ancora.

L’elenco degli intervistati nel film comprende: JJ Abrams, Chris Pine, Zoe Saldana, Simon Pegg, Jennifer Lawrence, Kristen Stewart, Jodie Foster, Willem Dafoe, Frank Langella, Ben Foster e Bryce Dallas Howard.

Il regista ha detto:

Non è stato difficile ottenere dichiarazioni e interviste da queste persone. Tutti volevano far parte di questo documentario. Volevano tutti parlare di Anton. E c’è il pubblico che vuole senza dubio saperne di più. Ho incontrato Viktor e Irina, e hanno iniziato a raccontarmi storie su Anton, e sono stato catturato dalla narrazione fin dal primo giorno. Sapevo che la sua storia doveva essere raccontata.

Yelchin è morto a giugno 2016 all’età di 27 anni, quando la sua auto sportiva è capitolata giù per il vialetto della sua casa di Los Angeles e lo ha immobilizzato, schiacciandolo. La tragedia si è verificata tra le riprese e l’uscita di Star Trek: Beyond.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto