Belfast: il commovente trailer italiano del film di Kenneth Branagh

Con Belfast Kenneth Branagh torna a raccontare di storie intime e personali.

Kenneth Branagh punta verso l’Irlanda degli anni ’60 per il suo film più personale, Belfast 

Dopo al flop di Artemis Fowl e al sempre rimandato Assassinio sul Nilo, il cinque volte nominato al premio Oscar Kenneth Branagh torna a raccontare di storie intime e personali con Belfast, da lui stesso definito “il suo film più personale”. La pellicola è una commovente storia di amore, risate e perdita nell’infanzia di un ragazzo, tra la musica e il tumulto sociale della fine degli anni ’60. In Italia verrà presentato durante la Festa del Cinema di Roma e arriverà prossimamente nei cinema.

Leggi anche Kenneth Branagh in lacrime dopo la trionfale anteprima del suo ultimo film

Il film, definitivo dalla critica estera il più “toccante” del regista, segue la storia di un giovane ragazzo (Jude Hill), cresciuto da genitori della classe operaia (Jamie Dornan e Catriona Balfe), nel tumulto sociale e culturale dell’Irlanda del Nord della fine degli anni ’60. Nel cast anche Judi Dench e Ciarán Hinds nel ruolo dei nonni del giovane. Branagh, anche autore della sceneggiatura, ha girato il film durante la pandemia, a partire da settembre 2020.

Il film è un delicato dramma di formazione ambientato durante i tumulti dell’Irlanda del Nord della fine degli anni ’60. Belfast segue la storia del giovane Buddy (Jude Hill), sullo sfondo delle lotte delle classi operarie, dei cambiamenti culturali e dell’inaudita violenza. Il giovane sogna un futuro che lo porti lontano dal The Troubles [il nome dato al conflitto nordirlandese ndr], ma nel frattempo trova consolazione nella vita dei suoi carismatici Pa (Jamie Dornan) e Ma (Caitríona Balfe) e dei suoi arzilli e fiabeschi nonni (Ciarán Hinds e Judi Dench).

Articoli correlati